Aurier: niente Arsenal, la polizia inglese ferma il terzino del Psg

Pubblicato il autore: Antonio Guarini

Niente trasferta di Champions League a Londra per Aurier, il terzino ivoriano del Psg non ha avuto il permesso si sbarcare in Inghilterra a causa di una vecchia condanna per oltraggio a pubblico ufficiale.

Aurier

Aurier, niente Champions League per lui

Aurier, il terzino ivoriano non potrà partecipare alla trasferta del Paris Saint Germain di Champions League contro l’Arsenal. La decisione non è tecnica, bensì dovuta al fatto che le autorità britanniche non hanno concesso l’ingresso nel Regno Unito al giocatore di Emery. Questo il comunicato emesso dal Psg:A causa di un preoccupante volta-faccia delle autorità britanniche, Serge Aurier non è potuto entrare nella lista dei convocati per la partita contro l’Arsenal. Il Psg condanna questa decisione, che compromette l’equità della Champions League. L’UEFA ha sostenuto il nostro club, contattando la Football Association per garantire l’equo svolgimento della competizione. Il club si rammarica, inoltre, per la ricezione tardiva della notifica ufficiale delle autorità britanniche, giunta solamente alle 14 (orario francese) di martedì”. La decisione è da ricondurre alla condanna subita da Aurier, lo scorso settembre, per oltraggio nei confronti di un agente di polizia. Contrattempo fastidioso per i parigini, soprattutto per la tempistica, in quanto i campioni di Francia erano già in partenza per Londra. Arsenal-Psg, entrambe qualificate agli ottavi, è uno scontro molto importante per assegnare il primato nel girone A di Champions League. Si sa quanto sia importante vincere il proprio raggruppamento, per evitare scontri molto probanti già negli ottavi.
Aurier potrà fare solo il tifo per i propri compagni davanti alla tv, non è la prima volta che l’ivoriano balza agli onori della cronaca per fatti extracalcistici. Nella scorsa stagione il terzino era stato messo fuori rosa da Blanc per aver criticato pubblicamente l’allenatore, salvo poi essere reintegrato dopo pubbliche scuse. Emery quindi dovrà ovviare all’assenza di Aurier in un match difficile per Cavani e compagni, visto che l’Arsenal gioca in casa e può anche partire avvantaggiato dall‘1-1 del match di andata giocato al Parco dei Principi lo scorso settembre.

Leggi anche:  Milan, gli impegni del mese di Febbraio
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,