Diritti tv Champions League: La Rai ci proverà… Dal 2018 cambierà tutto?

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui

Risultati immagini per champions coppa con le orecchie
I diritti tv della Champions League verranno ridistribuiti nel 2017, infatti dal 2018 cambierà tutto e secondo quanto riportato da Repubblica, a sorpresa anche la Rai presenterà la propria offerta, per riportare la “Coppa con le orecchie” in chiaro sulle proprie reti.
Nella stagione in corso per la Champions League resterà sicuramente tutto come ora, per l’anno prossimo tutto da vedere, anche se Mediaset ne possiede i diritti in esclusiva, però dopo, il triennio 2015/2018 si concluderà e cambieranno molte cose. Sono indiscrezioni da verificare poi se si concretizzeranno, ma nel 2017 si apriranno due bandi d’asta decisivi per il nuovo assetto dello sport in tv, uno sulla Champions League, l’altro su Serie A (e altre competizione organizzate dalla Lega come Coppa Italia e Supercoppa italiana).

LA STRATEGIA RAI: TUTTO SULLA CHAMPIONS!
La Rai starebbe valutando di lasciare la Formula Uno e la Coppa Italia, per puntare forte sulla Champions League, con l’obiettivo di aggiudicarsi la possibilità, di trasmettere una partita in chiaro a partire dall’edizione 2018-2019.
In effetti la F1 da qualche anno con la Ferrari che non è più competitiva, ha perso in Italia molto del suo appeal, mentre la Coppa Italia ottiene buoni ascolti solo nelle fasi finali; ovviamente non è che la Rai ambirebbe ad ottenere tutti i diritti per la Champions League, ma
l’obiettivo reale sarebbe riuscire ad ottenere una partita “in chiaro”ad ogni turno e potrebbe essere disposta a pagare 40 milioni a stagione per aggiudicarsela.

SKY E MEDIASET CHE FARANNO?
La Champions League in futuro potrebbe ingolosire anche di più, infatti dalla stagione 2018/2019 dovrebbero tornare ad essere 4 le italiane qualificate nella più importante rassegna continentale. La sensazione è che Sky stavolta non fallirà l’assalto alla Champions, anche perché Mediaset probabilmente stavolta, non riuscirà a tenere testa alla piattaforma satellitare.
Per quanto riguarda la Coppa Italia i diritti acquistati sempre dalla Rai negli ultimi anni, potrebbero interessare Mediaset stessa ma anche La7 di Cairo.

  •   
  •  
  •  
  •