Infortunio Milik, il polacco “corre” verso il Real Madrid. Ottimismo in casa Napoli

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
I

Infortunio Milik, il peggio sembra essere ormai alle spalle

Buone notizie in casa Napoli per quanto riguarda il recupero dell’attaccante polacco Arkadiusz Milik. Il centravanti, fermo da due mesi dopo l’infortunio al ginocchio sinistro, “corre” verso un recupero lampo che potrebbe consentirgli di essere a disposizione del tecnico del Napoli Sarri già in occasione del doppio impegno di Champions League contro il Real Madrid. Infortunio Milik, consulto ok –  I segnali positivi sono arrivati ieri dopo un consulto con il professore Pier Paolo Mariani, lo stesso medico che ha operato il polacco dopo l’infortunio di due mesi fa.
Milik è stato visitato da Mariani, accompagnato dal responsabile dello staff medico azzurro dottor De Nicola. Positivo l’esito del controllo: “Il recupero dell’attaccante azzurro procede come previsto. Milik sosterrà, seguendo il calendario già programmato, un nuovo controllo tra circa tre settimane. E’ probabile che possa giocare uno spezzone di partita contro il Real”.
Infortunio Milik, le previsioni di Mariani  – I tifosi del Napoli quindi potrebbero vedere in campo l’attaccante polacco ben prima rispetto ai tempi previsti subito dopo l’infortunio al ginocchio sinistro. Per Milik si temeva addirittura uno stop fino al termine della stagione mentre adesso i segnali che arrivato dal polacco sono assolutamente positivi. E così nell’affascinante sfida contro il Real Madrid negli ottavi di Champions League Milik potrebbe essere a disposizione di Sarri e giocare anche uno spezzone di gara contro gli spagnoli. A confermarlo è stato lo stesso Mariani.   “Tra tre settimane darò il via libera per la ripresa agonistica, poi starà allo staff medico decidere quando impiegarlo”.

Leggi anche:  Pronto il nuovo centrocampista per il Napoli!

 

  •   
  •  
  •  
  •