Psg-Barcellona: Parigi val bene un Messi, Emery senza Thiago Silva

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
psg-barcellona

Psg-Barcellona, francesi senza Thiago Silva

Torna la Champions League, questa sera al Parco dei Principi sfida di andata tra PSG-Barcellona, valevole per l’andata degli ottavi di finale. E’ il terzo confronto a eliminazione diretta tra parigini e catalani negli ultimi quattro anni, con i blaugrana sempre qualificati al turno successivo. Missione ancora più proibitiva per Cavani e compagni a causa dell’assenza di Thiago Silva, capitano e colonna difensiva del Psg. Senza il brasiliano sarà ancora più difficile arginare il trio meraviglia del Barcellona formato da Messi, Suarez e Neymar, scatenati nell’ultimo turno di Liga contro l’Alaves. Unai Emery dovrà ricorrere ad una delle sue alchimie tattiche per fermare gli attaccanti di Luis Enrique, che quando sentono odore di Champions League si scatenano. Il Psg, a differenza degli ultimi anni, non sta dominando in campionato, anzi deve rincorrere il Monaco di un Falcao tornato a grandi livelli. E’ chiaro dunque che la sfida da dentro o fuori con il Barcellona assume un’importanza capitale per Emery e tutto il Paris Saint Germain. Anche il Barcellona deve rincorrere in campionato, il Real Madrid è in testa con un punto di vantaggio sui rivali, in più gli uomini di Zidane hanno due partire da recuperare. Con un potenziale distacco di 7 punti, difficilmente colmabile, la Champions League diventa un obiettivo primario per il Barcellona.  L’ultimo doppio confronto diretto in Champions League non ha avuto storia, due successi dei blaugrana, 3-1 a Parigi e 2-0 al Camp Nou, stavolta andrà diversamente?

Psg-Barcellona, formazioni: Thiago Silva e Mascherano out, Cavani sfida Suarez

Per quanto riguarda le scelte dei due allenatori per Psg-Barcellona sia Emery che Luis Enrique hanno a che fare con qualche assenza, più pesanti quelle in casa dei francesi. QUI PSG- Detto di Thiago Silva, nel Psg mancheranno anche Thiago Motta e Krychowiak. C’è invece Pastore, che ha recuperato per questo match ma difficilmente sarà in campo. Il tecnico ex Siviglia dovrebbe schierare i suoi con un 4-2-3-1. In difesa, dunque, ci sarà con ogni probabilità Kimpembe accanto a Marquinhos, con Aurier e Kurzawa sulle corsie. Matuidi e Verratti agiranno a centrocampo, con l’estro tutto in avanti: l’unica punAndré Gomes e Iniestata Cavani sarà supportata da Di Maria, Ben Arfa e Draxler. QUI BARCELLONA- per il match con il Psg Luis Enrique dovrà fare a meno di Mascherano, Vidal e Arda Turan. Il tecnico catalano non si discosterà dal 4-3-3, intoccabili Messi,Suarez e Neymar in attacco a far da spauracchio alla retroguardia del Psg.  A centrocampo Gomes e Iniesta saranno le due mezzali, con Busquets in cabina di regia. Umtiti e Piqué saranno i due centrali, Sergi Roberto e Jordi Alba i due esterni di difesa. Lo spettacolo non mancherà di certo al Parco dei Principi, Psg-Barcellona promette scintille in un match tra due tra le migliori squadre d’Europa.

Queste le probabili formazioni di Psg-Barcellona: 

PSG (4-2-3-1): Areola; Aurier, Marquinhos, Kimpembe, Kurzawa; Verratti, Matuidi; Draxler, Ben Arfa, Di Maria; Cavani. Allenatore: Emery

BARCELLONA (4-3-3): ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Umtiti, Jordi Alba; André Gomes, Busquets, Iniesta; Messi, Suarez, Neymar. Allenatore: Luis Enrique

  •   
  •  
  •  
  •