Real Madrid Napoli: che paura per Cristiano Ronaldo! Zidane resta senza Bale

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
real madrid napoli

Real Madrid Napoli, paura per Cristiano Ronaldo

Real Madrid Napoli, si avvicina l’appuntamento con l’andata degli ottavi di Champions League, calcio d’inizio fissato per mercoledì 15 febbraio alle 20:45 al Santiago Bernabeu. Zinedine Zidane potrà contare sulla quasi totalità della rosa madridista, con il solo Bale ancora fermo ai box. Il gallese sta recuperando dopo l’intervento alla caviglia, c’è qualche speranza di vederlo al ritorno al San Paolo il 7 marzo. Contro gli azzurri di Sarri Zidane potrà contare sui recuperati Pepe, Carvajal e Marcelo in difesa, Modric a centrocampo e James Rodriguez in attacco. Nell’allenamento odierno paura per Cristiano Ronaldo, toccato duro alla caviglia dal connazionale Fabio Coentrao. Il Pallone d’Oro in carica ha zoppicato per qualche minuto, ma poi è rientrato in gruppo e terminato l’allenamento con il resto del gruppo. Zidane non vuole correre alcun rischio, anche perché gli infortuni hanno già pesantemente il Real Madrid nel corso di questa stagione. Prima della Champions League contro il Napoli il Real Madrid avrà un impegno di campionato contro l‘Osasuna, fanalino di coda della Liga. Probabilmente Zidane non schiererà tutti i recuperi eccellenti, magari concederà qualche minuto a chi è fermo da tanto tempo come Modric e James Rodriguez. In Real Madrid Napoli quindi avranno di fronte la migliore formazione possibile dei campioni d’Europa. Al Bernabeu ci vorrà la partita perfetta degli uomini di Sarri, che dopo 5 anni tornano a giocare un match a eliminazione diretta nella coppa più prestigiosa. Uno dei teatri più prestigiosi del mondo aspetta Hamsik e compagni, ci saranno tutte le stelle dei Blancos, comunque vada Real Madrid Napoli è già nella storia azzurra.

Leggi anche:  Napoli, allarme Petagna: trauma al polpaccio per l'azzurro

Real Madrid Napoli, il comune in contatto con Mediaset per il maxischermo

Real Madrid Napoli sul lungomare della città partenopea? Forse si può, il Comune di Napoli si è messo in contatto con Mediaset per installare il maxischermo alla rotonda Diaz in occasione del match di mercoledì in Champions contro il Real Madrid. Il sindaco Luigi De Magistris, l’assessore allo Sport Ciro Borriello e il presidente della Commissione Sport Carmine Sgambati sono in contatto con i vertici della piattaforma televisiva che detiene i diritti della trasferta degli azzurri in Spagna per la gara d’andata degli ottavi di finale, per avere l’autorizzazione alla trasmissione della partita su uno schermo gigante. Il Comune di Napoli crede di poter riuscire ad organizzare l’evento, per dare la possibilità a tanti tifosi azzurri di seguire la propria squadra nel cuore della città. Nelle prossime ore sono attese novità in merito, nei prossimi giorni tutta Napoli avrà solo un pensiero: il Real Madrid, per riuscire in un’impresa dove anche il mito Maradona ha fallito.

  •   
  •  
  •  
  •