Barcellona-Psg probabili formazioni: catalani all’arrembaggio per l’incredibile remuntada

Pubblicato il autore: Fabio Sala Segui

Barcellona-PSG probabili formazioniUna remuntada che parrebbe impossibile a prima vista. Stasera il Barcellona cercherà di rimontare il 4-0 subito in casa del Paris Saint-Germain, firmato Di Maria (due volte), Draxler e Cavani. Fare 4 gol per pareggiare i conti con il match d’andata in Francia non è certo impresa facile. In più nessuna squadra nella storia della Champions League (da quando la competizione europea più ambita dai club si chiama così) ha mai ribaltato un 4-0 subito. Ma se ti chiami Barcellona e puoi contare sull’effetto Camp Nou oltre che sui vari Messi, Neymar, Suarez, Iniesta, Rakitic ecc ecc, allora tutto diventa possibile. Il Paris Saint-Germain probabilmente farà un partita più che altro difensiva e ben organizzata dietro, cercando di ripartire in contropiede per segnare almeno un gol (che vorrebbe dire qualificazione certa). I francesi non eliminano il Barcellona da 24 anni (quarti di finale della stagione 1992) e l’ultima volta che il Barcellona non ha superato gli ottavi della competizione fu nel lontano 2006/2007, quando fu eliminato dal Liverpool, il quale poi arrivò in Finale ma perse con il Milan nella vendetta di Atene compiuta dai rossoneri dopo la finale clamorosa persa ad Istanbul dalla squadra di Maldini  & co.

Leggi anche:  Pallamano - Barcellona da favola: decima Champions League con l'en plein di vittorie

Barcellona-PSG probabili formazioni: come si affrontano le due squadre?

Barcellona a super trazione anteriore, ovviamente. Con vantaggi e rischi: l’attacco blaugrana è oltremodo prolifico, ma la difesa, che già solitamente non è il punto forte della squadra di Luis Enrique, potrebbe soffrire ancora di più. L’allenatore inoltre prova l’effetto sorpresa: stando alle ultime indiscrezioni stasera si schiererà con la difesa a tre. Attenzione, perchè là davanti il Paris Saint-Germain ha gente veloce, fisica e furba. Di Maria, Draxler, Cavani senza contare un subentrante Lucas, che con la sua rapidità e la difesa avversaria stanca può essere letale. Quindi occhio perchè un episodio potrebbe decidere la qualificazione. Se il partente Luis Enrique è sicuro che i suoi calciatori faranno 6 gol (lo ha detto nell’ultima conferenza stampa pre-partita), deve sperarlo davvero, perchè sarebbe la quota minima di reti per stare quasi tranquillo di passare: infatti anche in caso di un gol del PSG, se la partita finisse 6-1 l’aggregate sarebbe 6-5 e quindi Barça ai quarti.
Il PSG da parte sua dovrà solo stare attento e gestire bene la fase difensiva, cercando di colpire quando può in contropiede. Se sarà in grado di disputare una partita come all’andata, dove ha concesso ben zero tiri in porta a Messi, Suarez e Neymar, può stare più che tranquillo. Stasera più che mai dovrà essere un PSG cinico. Se capita un’occasione, BAM, è da sfruttare senza pensarci due volte, perchè poi potrebbero pentirsene veramente. Soprattutto perchè stasera più che mai l’accesso ai quarti per i parigini sembra cosa fatta. Ma non dimentichiamo che il PSG negli ultimi 4 anni ha sempre fallito l’accesso ai quarti di Champions League. Emery dovrà essere bravo a gestire la pressione dei suoi ragazzi e a non far venire loro il “braccino” o la “paura di vincere”.
Ecco come scenderanno in campo probabilmente le due squadre stasera. Inizio match ore 20.45.

Leggi anche:  Pallamano - Barcellona da favola: decima Champions League con l'en plein di vittorie

Probabili formazioni Barcellona Paris Saint Germain Champions League 8 marzo 2017
Barcellona 3-4-3: ter Stegen; Piqué, Umtiti, Alba; Rafinha, Rakitic, Busquets, Iniesta; Messi, Suarez, Neymar. All. Luis Enrique
Paris Saint Germain 4-3-3: Trapp; Meunier, Thiago Silva, Marquinhos, Kurzawa; Verratti, Rabiot, Matuidi; Di Maria, Cavani, Draxler. All. Unai Emery

  •   
  •  
  •  
  •