Champions League: La Juventus punta sulla cabala, ogni 7 anni vince un’italiana!

Pubblicato il autore: Omar Bonelli

Risultati immagini per juve champions 2017
La Juventus punta dritta alla vittoria della Champions League 2017, dopo la fantastica vittoria contro il Barcellona nei quarti di finale, l’urna di Nyon adesso ha riservato ai bianconeri il Monaco di Jardim, poi se sarà finale sarà l’Atletico o il Real Madrid a dividere la squadra di Allegri dal sogno Champions. La Juventus punta anche sulla cabala per aumentare le proprie certezze, infatti c’è una statistica che sorride alla Vecchia Signora, infatti dal 1989 ogni 7 anni una squadra italiana vince la Champions League e adesso toccherà ai bianconeri?

CHAMPIONS LEAGUE: OGNI 7 ANNI VINCE UN’ITALIANA
Era il 1989 e il Milan di Arrigo Sacchi trionfava al Camp Nou contro la Steaua Bucarest per 4-0, altri tempi si chiamava ancora Coppa dei Campioni, la squadra rossonera all’epoca dominava in Europa, tanto è vero che l’anno dopo rivinse la “Coppa con le Orecchie” questa volta in finale contro il Benfica.
Passano 7 anni e stavolta la Champions League la vince la Juventus, la squadra di Marcello Lippi ebbe la meglio nella finale dell’Olimpico solo ai rigori nei confronti di un fortissimo Ajax, era la Juve di Vialli, Ravanelli, Torricelli e Del Piero, forse la squadra bianconera più forte di sempre, in grado di salire anche sul tetto del Mondo in quel sensazionale 1996.

Leggi anche:  Champions League, dove vedere Juventus-Maccabi Haifa: streaming e diretta tv Amazon Prime o Sky?

Venendo agli anni 2000, un periodo florido per il calcio italiano dove i nostri club dominavano nelle Coppe Europee, come dimenticare il 2003 quando ben 3 su 4 semifinaliste furono italiane, la finale si giocò a Manchester tra Juventus e Milan, al termine di 120 minuti la partita rimase sullo 0-0, la Champions venne assegnata ai calci di rigore e la conquistarono i rossoneri. Nel 2010 l’ultima Champions League vinta da un’italiana, l’Inter di Mourinho si impose contro il Bayern Monaco al Bernabeu di Madrid per 2-0; arriviamo ora al 2017 con la Juventus che riprova l’assalto alla Champions, quella Coppa che troppo spesso (ben 6 le finali perse dai bianconeri) è sfuggita ai bianconeri, con la speranza che sia la volta buona.

SULLA STRADA DELLA JUVE MONACO, REAL MADRID E ATLETICO MADRID
Sarà il Monaco l’avversario della Juventus in semifinale, avversario ostico ma sicuramente meno pericoloso delle due squadre di Madrid almeno sulla carta; la squadra monegasca è la grande sorpresa di questa Champions, finora cammino perfetto quello del Monaco in grado di eliminare Manchester City e Borussia Dortmund, squadra votata all’attacco e con una difesa che concede molto, rosa giovanissima e con poca esperienza, ma se è tra le migliori 4 squadre d’Europa e in testa al campionato francese, ha certamente valori molto elevati.
L’Atletico Madrid di Simeone è una squadra che ormai da diversi anni è entrata nel gotha del calcio europeo, anche se ai Colchoneros manca l’ultimo step vincere la Champions, finora sul suo cammino ha trovato avversaril abbordabili, ma in semifinale ci sarà un’altra volta lo scontro con la bestia nera Real Madrid. La squadra di Zidane dopo la discussa qualificazione contro il Bayern Monaco, proverà a entrare nella storia, infatti da quando è stata denominata Champions League, mai nessuna squadra è riuscita a vincerla per 2 anni consecutivi, vedremo se i galattici sfateranno questo tabù.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: