Juventus-Barcellona: l’arbitro sarà Marciniak e in Spagna storcono il naso

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui

Chiamale coincidenze o qualcuno dall’alto veramente ci ha messo lo zampino. Sarà il polacco Szymon Marciniak a dirigere Juventus-Barcellona, andata dei quarti di finale di Champions League, in programma domani sera a Torino allo Juventus Stadium. A coadiuvare il direttore di gara ci saranno gli assistenti Tomasz Listikiewicz e Pawel Sokolnicki, mentre gli addizionali saranno Pawel Raczkowski e Tomasz Musial. Quarto uomo Radoslaw Siejka.
Ma la notizia della designazione non se ne sta tutta qua: perchè appena saputo che ci sarà polacco a dirigere la partita, ecco che a Barcellona hanno subito storto il naso. Il motivo? Semplicissimo: Szymon Marciniak è stato il direttore di gara che ha arbitrato l’andata degli Ottavi di finale Psg-Barcellona. Proprio quella che finì 4 a 0 per i parigini, sconfitta clamorosa che però poi fu ribaltata in maniera storica e ancor più clamorosa al ritorno al Camp Nou con quel 6-1 per i blaugrana. Terra di Francia che non ha portato benissimo neppure alla Juventus con Marciniak dato che l’arbitro polacco aveva diretto la gara vinta dai bianconeri contro il Lione nonostante il rigore concesso ai padroni di casa (parato da Buffon) e l’espulsione di Lemina dopo un’ora di gioco. Insomma designazione da non prendere sotto gamba perché non è proprio banale.
La stampa spagnola da un lato è influente e dall’altra avverte i blaugrana. Infatti Mundo Deportivo riporta la notizia e sottolinea come il fischietto polacco non abbia influito nella debacle blaugrana di Parigi, dall’altro Sport aveva qualche sospetto e sceglie un titolo che fa discutere “Casualità? L’arbitro del 4 a 0 a Parigi arbitrerà Juve-Barca“. Il quotidiano catalano, infatti, insinua che la decisione dell’Uefa sia figlia delle grandi proteste ( anche da parte del Real Madrid) della direzione di gara di Aytekin, l’arbitro che diresse qualche errore di troppo Messi e compagni nella clamorosa rimonta contro i parigini (6-1 con il sigillo finale di Sergi Roberto al 96′).
Oltre che dalla Juventus l’Italia sarà rappresentata ai quarti anche dall’arbitro Orsato a cui è stata affidata l’andata tra Borussia Dortmund e Monaco, squadra in cui militano i connazionali De Sanctis e Raggi.

Leggi anche:  Zazzaroni sulla Supercoppa: "Avrei voluto cambiare canale"
  •   
  •  
  •  
  •