Juventus, Dybala sfida Messi. Allegri in ansia per Mandzukic

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
dybala

Juve, Dybala pronto per la Champions. Dubbio Mandzukic

Juventus, Dybala pronto per Barcellona. Hanno stentato con la maglia dell’Argentina, una volta tornati nelle rispettive squadre di club si sono scatenati. Dybala-Messi sarà il duello più interessante in Barcellona-Juventus di martedì prossimo in Champions League. La Joya è partito dalla panchina contro il Chievo. I bianconeri vincevano 1-0 grazie ad un autogol, Dybala ha dato la scossa con il suo ingresso in campo. Subito dopo aver messo piede in campo la Juve ha raddoppiato con Higuain, rivitalizzato dalla vicinanza del connazionale. Dybala poi ha sfiorato più volte il gol, realizzandolo poi con un sinistro beffardo che non ha lasciato scampo a Sorrentino. Un 3-0 che lancia i bianconeri in vetta alla classifica, in attesa delle altre partite di giornata. Il match della Juventus è finito alle 20, un paio d’ore dopo è arrivata la risposta di Messi a Dybala. La pulce ha trascinato i suoi nel derby contro l‘Espanyol segnando una tripletta, la 42esima in carriera. Il Barcellona ha vinto 5-0, anche se i blaugrana non sono sembrati impeccabili in difesa. La coppia Piquè-Umtiti è in rodaggio, la Juventus dovrà essere brava a sfruttare le occasioni che capiteranno dalle parti di Ter Stegen.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Juventus - Sampdoria: streaming e diretta TV, SKY o DAZN?

Dybala a parte nella Juventus che ha battuto il Chievo è piaciuto Benatia in difesa. Il marocchino si candida per un posto da titolare al Camp Nou, soprattutto se Chiellini non dovesse recuperare. Bene Pjanic, il bosniaco è sembrato molto a suo agio nel 4-3-3 disegnato ieri all’Allianz Stadium da Allegri. Ben coadiuvato da Sturaro-Matuidi, l’ex Roma è stato protagonista del pregevole assist per il gol di Higuain. In avanti è apparso ancora in ritardo Douglas Costa. Il brasiliano ha bisogno di tempo per integrarsi negli schemi della Juventus. L’ex Bayern Monaco probabilmente avrà un’altra chance al Camp Nou, complice la squalifica di Cuadrado.

Juventus, Mandzukic in dubbio. Chi con Higuain-Dybala al Camp Nou?

L’unica nota stonata del pomeriggio di Juventus-Chievo è stata l’uscita anticipata dal campo di Mario Mandzukic. Il croato ha dovuto abbandonare il campo per una botta al polpaccio. Un contrattempo che mette a rischio la presenza dell’ex Bayern Monaco e Atletico Madrid al Camp Nou. Allegri difficilmente rinuncia al gigante croato, soprattutto in grandi sfide come quella con il Barcellona di martedì prossimo. Una possibile assenza di Mandzukic complicherebbe non poco i piani di Allegri. Il tecnico juventino deve già far fronte all’assenza di Cuadrado, squalificato. Senza Mandzukic la Juventus potrebbe nuovamente giocare con il 4-3-3.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Juventus - Sampdoria: streaming e diretta TV, SKY o DAZN?

Scontato il rientro di Khedira tra i titolari. Così come quello di De Sciglio, visto che Lichtsteiner non è stato inserito nella lista della Champions League. Senza Cuadrado e Manduzkic in avanti quindi uno tra Douglas Costa e Bernardeschi al fianco di Higuain-Dybala. Per Allegri restano da valutare anche le condizioni di Chiellini. Se il difensore non riuscisse a recuperare, ballottaggio Benatia-Rugani al fianco dell’eterno Barzagli. L’esordio in Champions League è sempre molto delicato. Per la Juventus sarebbe già importante non perdere contro il Barcellona, ma Allegri questo lo sa già molto bene.

  •   
  •  
  •  
  •