Qarabag-Roma: biglietti a 1,50 euro ma il viaggio è una follia

Pubblicato il autore: Carlo Edoardo Canepone Segui

Qarabag-Roma
Qarabag-Roma, in programma mercoledì 27 settembre e valida per la seconda giornata del gruppo C, potrebbe essere già decisiva per la qualificazione dei giallorossi agli ottavi di finale di Champions League. La squadra di Di Francesco è costretta a vincere per non perdere terreno da Atletico Madrid e Chelsea, che si sfideranno nel prossimo turno. Proprio per questo la Roma avrà bisogno di tutto il supporto dei suoi tifosi anche in Azerbaijan, ma la loro presenza è tutt’altro che scontata nonostante il prezzo del singolo biglietto sia il più basso nella storia della CL: appena 1,50 euro. Proviamo a spiegare il perché.

Primo problema: il luogo dell’incontro. Si giocherà a Baku, capitale dell’Azerbaijan, e non nella città d’origine del club, ovvero Agdam. Questa è infatti ormai una città fantasma dopo la guerra del Nagorno Karabakh del 1993. Questo vuol dire giocare in un altro continente, visto che l’Azerbaijan si trova nell’Asia transcaucausica e che il volo, per il quale è obbligatorio il passaporto e un visto, avrà una durata di oltre 7 ore.

Qarabag-Roma

Secondo problema: un tifoso che decide di partire per quest’avventura, nonostante i km da macinare siano tanti, dovrà far fronte all’elevatissimo costo del biglietto aereo, circa 500 euro (volo, oltretutto, non diretto). Quindi, è vero che entrare allo stadio costerà, come fa notare un simpatico tweet di un tifoso, “come acquistare un biglietto ATAC”, ma se poi il viaggio ti costa mezzo stipendio allora questo tifoso due domande comincia a farsele.

Sui social è ovviamente scattata l’ironia: tantissimi i commenti divertiti dei fan giallorossi, per i quali assistere a Qarabag-Roma in TV, comodamente seduti sul proprio divano, è un’idea sempre più viva: “Peccato che devi arrivare in India per vederla”, commenta Federico, o “Il biglietto Roma Tuscolana-Ladispoli ti costa il doppio”. Qualcuno prova anche a trovare una simpatica alternativa al costosissimo viaggio aereo: “Se vai con Flixbus hai fatto tombola”. Insomma, gli affezionati della Roma la stanno prendendo con filosofia.

QARABAG-ROMA, LE MODALITA’ DI ACQUISTO – Precisato tutto questo, riportiamo anche le modalità di acquisto, rese note dalla società giallorossa, del biglietto valido per il settore ospiti de

FASE 1: Prevendita per i possessori dell’abbonamento per il campionato di Serie A 2017/18 e del mini abbonamento per le 3 gare di Champions League.
Il diritto di prelazione potrà essere esercitato presentandosi, dalle ore 10 di martedì 19/09 alle 14 di mercoledì 20/09, esclusivamente presso il Roma Store di via del Corso.

FASE 2 (eventuale): Prevendita per i possessori del solo mini abbonamento per le 3 gare di UCL.
Il diritto di prelazione potrà essere esercitato presentandosi, dalle ore 15 di mercoledì 20/09 alle ore 19 di giovedì 21/09, esclusivamente presso il Roma Store di via del Corso.

FASE 3 (eventuale): Prevendita per i possessori del solo abbonamento per il campionato di Serie A 2017/18.
Il diritto di prelazione potrà essere esercitato presentandosi, dalle ore 10 di venerdì 22/09 alle ore 19 dello stesso giorno, esclusivamente presso il Roma Store di via del Corso.

FASE 4 (eventuale): Gli ultimi tagliandi rimasti verranno messi in vendita dalle ore 10 di sabato 23/09 alle ore 13 di lunedì 25/09 e potranno essere acquistati presentandosi esclusivamente presso il Roma Store di via del Corso.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: