Juve-Sporting, Allegri critico con i suoi: “Non siamo tutti connessi”

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui


Contento anzi no. Così si è definito l’allenatore della JuventusMassimiliano Allegri, nel post partita del match contro lo  Sporting Lisbona sconfitto 2-1 con tantissima fatica. Il tecnico livornese non è per niente soddisfatto, nonostante i tre punti che proiettano i bianconeri al secondo posto del gruppo D dietro al Barcellona, posizione da difendere in vista del ritorno in programma martedì 1 novembre a Lisbona. Ecco alcune delle dichiarazioni rilasciate da Allegri.

La peggior vittoria stagionale :”Il gol subito è venuto fuori perchè non siamo riusciti a difendere adeguatamente, abbiamo sbagliato cinque interventi, poi infine Alex Sandro, ha commesso l’errore decisivo, queste cose vanno migliorate. Va detto però che sabato in campionato abbiamo preso due gol nel giro di otto minuti, dobbiamo ritrovare compattezza ed essere più brillanti nel gioco. Sono contento per il risultato, ma meno per alcune brutte situazioni, che durante una partita così importante, possono costarci caro, ma faccio lo stesso i complimenti ai ragazzi, stasera però, abbiamo fatto peggio che in altre occasioni, direi la peggior vittoria stagionale, perchè contro Atalanta Lazio, secondo me, abbiamo fatto meglio, ma i due rigori sbagliati nel finale, ci sono costati cinque punti, con probabile vetta della classifica in campionato, valutando la prestazione e tralasciando il risultato, questa Juventus, non mi è piaciuta, mi sembra che non tutti siamo connessi e concentrati”.

Cuadrado terzino perchè :”Se nel tuo organico hai giocatori, predisposti a giocare in quel ruolo, non vedo perchè Juan Cuadrado non possa farlo, se è un ragazzo disponibile al sacrificio e lui lo è, non vedo dove sia il problema. La sua duttilità di gioco, ci aiuta molto, lui sugli esterni, può giocare in tutte le posizioni. Non dimenticate che nei terzini, le alternative per gli infortuni, attualmente sono nulle, quando rientreranno Mattia De Sciglio e sopratutto ci sarà il debutto di Benedikt Howedes valuteremo il tutto, più serenamente”.

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus, Buffon deferito dalla Figc. Ecco i dettagli