Probabili formazioni Juventus-Barcellona, forfait di Chiellini: bianconeri con il 3-4-2-1

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui

Probabili formazioni Juventus-Barcellona

Tra poche ore all’Allianz Stadium la Juventus si gioca un’intera fetta di stagione contro il Barcellona: una vittoria per cancellare la figuraccia di Marassi di domenica pomeriggio, al fine di agguantare un’importante qualificazione agli Ottavi di Champions League.
Sfida proibitiva ma non impossibile: i bianconeri di mister Allegri cambiano molto in vista della sfida contro i catalani, passando al centrocampo a 3 come nella sfida di andata del Camp Nou. I catalani, d’altro canto, dopo l’addio di Neymar, sembrano essere più solidi in difesa, mentre Messi sembra vivere un magic moment davvero unico.

Probabili formazioni Juventus-Barcellona: si ferma anche Chiellini

La Juventus deve far fronte ad un problema dell’ultima ora che è capitato a Giorgio Chiellini, il quale ha avvertito un risentimento muscolare, la cui entità al momento è da definire, alla coscia sinistra avvenuto in rifinitura. Di certo non sarà della gara: la notizia dell’ultima ora vorrebbe Allegri intenzionato a schierare una difesa a 3 con Rugani, Barzagli e Benatia, Pjanic e Khedira al centro della mediana, Cuadrado e Alex Sandro esterni di centrocampo e davanti Dybala e Douglas Costa a sostegno della punta di riferimento, Higuain. Confermata quindi l’assenza di Mandzukic, mentre Matuidi partirebbe inizialmente dalla panchina, pronto a subentrare.
Il tecnico blaugrana, Ernesto Valverde, che nella conferenza stampa della vigilia ha dichiarato di temere cinque o sei calciatori della Juventus, si schiera con il modulo 4-3-3, con Ter Stegen in porta, Piqué e Umtiti centrali, supportati ai lati da Semedo e Jordi Alba. In mediana Busquets agirà al centro fiancheggiato da Rakitic e Iniesta, in attacco Messi e Alcacer faranno da sponda a Luis Suarez.

Leggi anche:  Juventus, Szczesny: "Ecco perché non ho festeggiato la Supercoppa"

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; De Sciglio, Barzagli, Benatia, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Higuain, Dybala.

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Semedo, Piqué, Umtiti, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, Iniesta; Messi, Luis Suarez, Alcacer..

Arbitra il serbo Milorad Mazic, che ha diretto il Barcellona in altre tre gare della Champions, tutte vinte dai catalani, l’ultima delle quali il famoso 4-0 rifilato al Manchester City nella stagione 2016/2017, con tripletta di Messi e rete di Neymar.

  •   
  •  
  •  
  •