Siviglia, il tecnico Berizzo ha un tumore. I giocatori lo scoprono e rimontano il Liverpool (3-3)

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui


Siviglia. Che storia quella che arriva dal Sanchez Pizjuan nella serata di Champions. Eduardo Berizzo, tecnico degli spagnoli, per i pochi minuti dell’intervallo, sveste i panni dell’allenatore e si mostra davanti ai suoi giocatori fragile ma allo stesso tempo coraggioso. E’ proprio in quel momento, infatti, che Berizzo ammette davanti ai propri giocatori di essere malato, di avere un tumore alla prostata e che quindi dovrà salutarli a breve

Secondo quanto scrive Sevillainfo.es, sarebbe andata proprio in questo modo. Berizzo avrebbe detto della sua malattia ai giocatori nel corso dell’intervallo del match con il Liverpool, spronando così i suoi alla magnifica remuntada da 0-3. Una rimonta che i calciatori del Siviglia, Banega in testa, hanno voluto dedicare proprio al loro allenatore come dimostrano la doppietta di Ben Yedder,e poi la corsa di Pizarro che, trovata la rete del pareggio nel recupero all’ultimo pallone giocabile, va ad abbracciare il proprio tecnico. Lo stesso centrocampista ex Inter avrebbe indirettamente confermato i fatti con le sue parole a fine partita: “Il mister ha invertito la situazione. E’ il migliore di tutti, ci guida sulla strada giusta e siamo con lui in tutto”.

Il club spagnolo non ha fatto attendere comunicazioni ufficiali. Il Siviglia ha infatti reso noto nella mattinata odierna, tramite una nota sul proprio sito che all’allenatore Berizzo è stato diagnosticato un adenocarcinoma (tumore maligno) della prostata e che dopo esami più accurati si decideranno le misure da adottare per il club.

  •   
  •  
  •  
  •