Coppa Italia, risultato Inter Sampdoria 2-0: gol di Shaqiri e Icardi

Pubblicato il autore: Leandro Bianco Segui

Coppa Italia, risultato Inter Sampdoria 2-0: Shaqiri e Icardi fanno volare l’Inter ai quarti di finale

inter sampdoria

RISULTATO INTER SAMPDORIA 2-0

Anche l’Inter si è qualificata ai quarti di finale di Coppa Italia. Nella penultima giornata degli ottavi di finale di Coppa Italia, i nerazzurri hanno battuto 2-0 una pessima Sampdoria. Dopo un primo tempo senza reti, nella ripresa l’Inter trova il vantaggio con il neo acquisto Shaqiri al 71’, poi all’88’ il gol del raddoppio di Icardi chiude definitivamente la partita. Sampdoria sconfitta e l’Inter può proseguire il suo cammino in Coppa Italia.

RISULTATO INTER SAMPDORIA: LA SINTESI

L’Inter scende in campo schierata con il 4-2-3-1 con Icardi unica punta in avanti supportato da Kovacic, Podolski e Shaqiri. Nenad Sakic, che sostituisce lo squalificato Mihajlovic, risponde con il 4-3-1-2 puntando su Okaka dal primo minuto; fra i pali il numero 33 Romero. Sono i blucerchiati a toccare il primo pallone ma l’Inter se ne impossessa e va subito all’attacco con Kovacic e Icardi. Forte pressing dell’Inter, la Samp però è brava a non farsi chiudere nella propria metà campo e a reagire. Al 10’ Krsticic prova una conclusione dal limite, il tiro però viene respinto da Andreolli. Due minuti dopo lo stesso Krsticic atterra Icardi, che era diretto verso la porta: l’arbitro estrae il cartellino rosso ed espelle il difensore blucerchiato. Squadra ospite dunque in dieci e l’Inter prova ad approfittarne con Kovacic prima e Shaqiri e Icardi dopo. La Sampdoria risponde senza alcun timore con Okaka e Djordjevic ma è l’Inter ad avere la prima grande occasione della partita al 36’: passaggio filtrante per Dodô, il giocatore stoppa la palla e prova a smarcarsi in area di rigore, Wszolek lo butta atterra ed è rigore. Dal dischetto va Icardi con un debole rasoterra, Romero intuisce e para senza problemi. Risultato Inter Sampdoria fermo sullo 0-0. L’Inter vuole trovare il gol prima dell’intervallo e prova ad attaccare di nuovo: cross di Shaqiri, Podolski colpisce di testa ma Romero è bravo in tuffo a mandare in angolo. Si chiude così il primo tempo.

Nella ripresa Inter subito all’attacco con Icardi e Shaqiri, la Samp ci prova con Duncan e Okaka ma la difesa nerazzurra non si lascia impensierire.  Possesso palla prolungato dell’Inter nei primi minuti del secondo tempo, la Sampdoria soffre molto. Al 56’ altra grande occasione per i padroni di casa: Icardi serve con il tacco Kovacic, al centro dell’area, la conclusione del numero 10 però viene deviata e finisce in angolo per pochi minuti. L’attacco dell’Inter è scatenato e al 71’ arriva il gol del vantaggio:  Podolski si gira in area e serve la palla a Shaqiri che da solo davanti a Romero non sbaglia. La squadra di Mancini non si distrae e continua ad attaccare; dopo aver resistito a lungo la Samp, in inferiorità numerica, si deve arrendere al gioco nettamente superiore degli avversari. La squadra blucerchiata invece di rimanere concentrata e mantenere la calma diventa nervosa e comincia a fare falli. E al 77’ infatti arriva la seconda espulsione per la squadra di Mihajlovic: Wszolek interviene in netto ritardo su Kuzmanovic e guadagna il secondo cartellino giallo. Sampdoria in nove e adesso riuscire a recuperare il vantaggio dei nerazzurri diventa quasi impossibile. L’Inter negli ultimi minuti controlla facilmente il gioco e continua a gestire il possesso palla. Mancano pochissimi minuti al fischio finale e i nerazzurri vogliono giocarsela fino alla fine. All’88’ così arriva il gol del 2-0 firmato da Icardi. Tagliavento fischia e manda tutti sotto le docce. Risultato Inter Sampdoria 2-0: i nerazzurri vanno ai quarti.

RISULTATO INTER SAMPDORIA: IL TABELLINO

Risultato: 2-0

Marcatori: 71’ Shaqiri, 88’ Icardi

Inter (4-2-3-1): 30 Carrizo; 33 D’Ambrosio, 6 Andreolli, 5 Juan Jesus, 22 Dodò (20 Obi dall’89’); 18 Medel, 17 Kuzmanovic; 91 Shaqiri, 10 Kovacic (97 Bonazzoli dal 79’), 11 Podolski; 9 Icardi (28 Puscas dall’89).

A disposizione: 1 Handanovic, 46 Berni, 8 Palacio, 13 Guarin, 14 Campagnaro, 15 Vidic, 20 Obi, 28 Puscas, 44 Krhin, 54 Donkor, 88 Hernanes, 97 Bonazzoli.

Allenatore: Roberto Mancini

Sampdoria (4-3-1-2): 33 Romero; 77 Wszolek, 28 Gastaldello, 5 Romagnoli, 86 Cacciatore (26 Silvestre dal 45’); 10 Krsticic, 32 Marchionni, 22 Rizzo (29 De Silvestri dal 68’); 27 Djordjevic, 9 Okaka, 21 Soriano (6 Duncan dal 46’).

A disposizione: 2 Viviano, 96 Massolo, 6 Duncan, 8 Correa, 14 Obiang, 17 Palombo, 18 Bergessio, 23 Eder, 26 Silvestre, 29 De Silvestri, 44 Fornasier, 95 Ivan. A

Allenatore: Nenad Sakic

Arbitro: Paolo Tagliavento (sezione di Terni)

Ammoniti: Andreolli, Podolski, Shaqiri (I); Wszolek, Romagnoli, Gastaldello (S)

Espulsi:  12’ Krsticic per fallo su Icardi, 77′ Wszolek per doppia ammonizione

RISULTATO INTER SAMPDORIA 2-0: CLICCA QUI PER LE IMMAGINI DELLA PARTITA

  •   
  •  
  •  
  •