Mihajlovic in conferenza: “Giocheranno Balo e Menez”

Pubblicato il autore: Ciro Iavazzo Segui

Parla Mihajlovic in conferenza stampam alla vigilia di Milan-Alessandria, semifinale di ritorno di Coppa Italia

Mihajlovic in conferenza

Vigilia di coppa per il Milan che, domani, affronterà l’Alessandria a San Siro, per il ritorno della semifinale di Coppa Italia. Si parte dall’1-0 dell’andata, realizzato grazie ad un rigore di Balotelli. Proprio supermario dovrebbe partire titolare domani, almeno stando alle parole di Mihajlovic in conferenza stampa: “Domani mi aspetto molto da quelli che hanno giocato di meno, soprattutto da Balotelli e Menez. Loro due giocheranno da titolari e voglio avere le risposte giuste, non sono ammessi cali di tensione. Ora stiamo bene siamo una squadra organizzata e che lotta“. E’ proprio in attacco che il Milan è più carente: “Per gli attaccanti si guarda solo se fanno gol o meno, ma io so quello che chiedo ai miei attaccanti e guardo la prestazione in generale. Loro sono i primi a non essere contenti quando non segnano. Siamo una squadra che tira tanto in porta, ma dobbiamo comunque migliorare in quello”. Dopo un brutto periodo, sembra essere tornata la tranquillità a Milanello e ne parla anche Mihajlovic in conferenza: “C’è più tranquillità, ma non abbiamo ancora fatto nulla, dobbiamo pensare di partita in partita. Se giochi a carte, non devi mai contare i soldi quando sei seduto al tavolo, ma all’ultima mano. Ora pensiamo all’Alessandria e poi alla partita importante contro il Sassuolo, una squadra con cui il Milan in trasferta non ha mai vinto. Il rapporto con Berlusconi? Schietto, da uomini. Provo grande affetto per lui, naturalmente non si può andare sempre d’accordo su tutto. Lo ascolto sempre, poi ovviamente sono io l’allenatore e faccio le mie scelte. Lui non mi ha mai imposto cose che io non mi sento di fare, ho avuto sempre piena fiducia e lo ringrazio per questo. Abbiamo l’obiettivo comune di far tornare grande il Milan“.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Risultati Serie A 9° Giornata: Milan ancora vittorioso, il big match Napoli-Roma va ai partenopei