Milan-Juventus: Asa+Hernanes per un centrocampo anomalo

Pubblicato il autore: Antimo Carriero Segui

Milan Juventus

Il doblete è li a portata di mano: basterà regolare il diavolo sabato prossimo nello stadio “Olimpico” di Roma per concludere un’annata memorabile per la Vecchia Signora.
Eppure Milan-Juventus, non sarà una sfida scontata e già decisa in partenza. Troppo accentuato, infatti, è il senso di rivalsa presente nei corpi degli uomini di Cristian Brocchi, desiderosi di raddrizzare una stagione a dir poco disastrosa.
Da decifrare, è anche lo stato psico-fisico dei ragazzi di Allegri, reduci da un’annata sfiancante e al tempo stesso interminabile: fra discese, risalite e rincorse lunghissime.
A drizzare le antenne di Buffon e compagni c’è anche la rivoluzione forzata a centrocampo, che dovrebbe rendere ancor più enigmatica la sfida Milan-Juventus.
L’assenza contemporanea di due pezzi cardine della squadra, come Marchisio e Khedira, non fa dormire sonni tranquilli al tecnico bianconero, consapevole di aver vinto solo una delle 8 gare , nelle quali l’asse italo-tedesco di centrocampo è venuto a mancare.
Saranno Asamoah ed Hernanes, allora, i due “soldati” pronti ad entrare valorosamente in battaglia: cercando di sfruttare tale ghiotta occasione, trasformando questo Milan-Juventus in un mattoncino chiave per il loro futuro in bianconero.
Mentre per il brasiliano, la ripresa lenta, ma costante è risultata un incoraggiante dato di fatto, in queste ultime partite; per il ghanese, la parabola inerente alle proprie prestazioni in bianconero è sempre più rovinosamente in caduta libera.
Con Pogba spostato sul centro destra e Cuadrado preferito a Lichtsteiner sull’esterno , il reparto di metà campo della Juventus, assume i contorni di un mosaico, nuovo, ma al tempo stesso di difficile lettura.
Toccherà al “Profeta” e a Kwandwo, dimostrare che la fiducia del proprio tecnico avrà i suoi giusti riscontri e che i due calciatori, potranno conservare il proprio posticino in vista della prossima, ambiziosa, stagione.
Milan-Juventus è oramai alle porte: toccherà al centrocampo “anomalo”, smentire, questa volta, definitivamente la cabala…

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Il Milan risponde allo sgarbo Calhanoglu: pronto un ex neroazzurro!