Palermo vs Spezia: ecco le pagelle dei padroni di casa

Pubblicato il autore: Paolo Bellosta Segui

Palermo-Spezia-767x460
Ed ecco che finalmente è arrivata la notizia che ci aspettavamo da settimane, forse dalla seconda sconfitta casalinga (!): De Zerbi viene esonerato, al suo posto Corini. Sia chiaro, non ce ne voglia il tecnico lombardo, è solo che questa infinita pazienza del patron rosanero ci ha davvero stupiti: forse è consapevole che le colpe sono in gran parte della dirigenza.
Al di là di questa parentesi, torniamo sul match di Coppa Italia che ha visto opporsi Palermo contro Spezia, i siciliani hanno offerto una prestazione misera, scialba, vuota e gli uomini di Carlo, nonostante le svariate defezioni, vincono e vanno avanti nel tabellone della competizione. Una gran bella soddisfazione.
La lotteria dei rigori sorride ancora una volta ai liguri, un anno fa era stata la Roma la vittima sacrificale. E’ tanto l’entusiamo degli ospiti che sono stati bravi a credere nell’impresa.

Ecco le pagelle del Palermo:

FULIGNATI 7 –
Salva tutto il salvabile, è il migliore degli uomini di casa: possiamo dire con certezza che il problema di questa squadra non sono certo i portieri. Pare anche un rigore, ma non basta.
RISPOLI 6 – L’esterno pare subito brillante e dinamico, peccato che la sua spinta serva a poco se in attacco non ci sono giocatori che possano sfruttare i suoi suggerimenti. Sprecato.
GOLDANIGA 4,5 –Una partita terribile e davanti non aveva certo dei mostri sacri, a questo va aggiunto il rigore spedito sulla luna.
VITIELLO 4 – La linea difensiva fatica tanto e Vitiello non si distingue certo per brillantezza. Tanti errori (orrori) e un doppia giallo: un disastro.
PEZZELLA 5 – Lui, come Rispoli, almeno ci prova ma i suoi suggerimenti sono spesso imprecisi. Tanta corsa e pochissima qualità.
HILJEMARK 4 – Aveva chiesto maggiore considerazione, aveva chiesto più spazio: se Hijermark è un giocatore di questo livello, pare giustissimo lasciarlo fuori.
GAZZI 6 – Fa la sua parte come sempre ma come può un umile gregario risolvere problemi di gioco e di inserimento? Incolpevole
BOUY 5 – Poco fiato, poca grinta, poca verve: De Zerbi (Corini) ha bisogno di altro. Il suo approccio è molle, troppo avulso dalla manovra dei suoi.
SALLAI 4 – Il suo apporto si rivela inutile, se non addirittura deleterio. Tanti palloni persi e troppi gli inserimenti completamente sbagliati.
LO FASO 5 – Una inutile rabona a inizio partita e poco altro, la sua gara è insufficiente più per colpa degli scarsi riferimenti che per una sua mancanza. Lo Faso è un giovane di prospettiva, ma un contesto del genere può solo rischiare di rovinarlo.
QUAISON 4,5 – Gioca palesemente fuori ruolo perchè Quaison non è, e non sarà mai, un centravanti. Non ha i tempi e le caratteristiche per fare la punta.
DIAMANTI 6,5 – Non fa nulla di straordinario ma il suo ingresso in campo assicura più qualità e più idee: sarebbe necessario l’Alino dei tempi d’oro in questo frangente.
ALEESAMI 5,5 – Fatica a trovare il fondo. Probabilmente i timori su un calo fisico dovuto alla preparazione anticipata stanno iniziando a trovare delle fondamenta: l’inizio spumeggiante di un mese fa pare lontanissimo.
BALOGH 4 – Il rigore sbagliato pesa enormemente: il suo errore è di quelli pesanti. Decisivo al contrario.

  •   
  •  
  •  
  •