Probabili formazioni Milan-Inter Coppa Italia: Donnarumma out, dubbio Eder-Perisic per Spalletti

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui


Nel bel mezzo delle festività natalizie, il calcio made in Italy ci offre un allettante scenario, anche se limitato ai quarti di finale di Coppa Italia: questa sera al San Siro, davanti a non meno di 40 mila spettatori, scenderanno in campo Milan e Inter, nel più classico dei derby. Le due compagini in piena crisi di risultati si contenderanno il posto nella semifinale della competizione nazionale, nella quale affronteranno la già qualificata Lazio, che proprio ieri ha battuto la Fiorentina grazie ad un gol nei primi minuti di gioco di Lulic.
I rossoneri non sembrano per niente rinfrancati dal cambio della gestione tecnica:  dopo l’arrivo di Gattuso, l’obiettivo stagionale di un posto in Europa si allontana vertiginosamente, la dirigenza è fortemente pressata dalle contestazioni di larga parte della tifoseria, che non gradisce un siffatto scenario. Questa sera il Milan dovrà onorare fino in fondo la competizione, anche in vista di un futuro che non sembra tanto roseo.

Leggi anche:  Ziliani su Conte: "Vuole che l’Inter sia come la Juve di Moggi. Impossibile schierarsi..."

I nerazzurri d’altro canto non se la passano tanto bene: due k.o. contro Udinese e Sassuolo che sanno di decisa battuta d’arresto alla corsa per il tricolore. Spalletti, che tanto aveva entusiasmato in questi primi mesi all’ombra della Madonnina, sembra non riuscire più a trovare la giusta amalgama di uomini e schemi e i risultati deludenti in campo ne sono la prova.
Dirigerà la gara il signor Marco Guida della sezione di Torre Annunziata: due precedenti con i rossoneri in Coppa Italia, uno solo con i nerazzurri. Infatti l’arbitro campano ha diretto la gara Milan-Udinese, valida per i quarti di finale della stagione 2013/2014, che maturò il successo dei friulani con il risultato di 1-2. Migliore sorte nella seconda uscita, in cui Guida arbitrò la gara Milan-Alessandria, semifinale della stagione 2015/2016: la gara terminò con il risultato di 5-0 in favore della squadra allora allenata dal tecnico serbo Sinisa Mihajlovic, che decretò la straordinaria cavalcata della squadra piemontese militante nel girone A della Lega Pro. Fu solo sconfitta nell’unico precedente in coppa con l’Inter: nei quarti della scorsa edizione, la squadra allenata da Stefano Pioli fu battuta dalla Lazio, in virtù delle reti di Felipe Anderson e Biglia.

Leggi anche:  Milan-Atalanta 0-3: rigore Atalanta e proteste Milan. Ecco la Moviola

Probabili formazioni Milan-Inter Coppa Italia: le scelte operate dai due tecnici

Il tecnico rossonero Rino Gattuso ha una grandissima chance: continuare il cammino nella competizione sarebbe davvero un toccasana. Per questi motivi, schiererà in campo la formazione migliore, escluso Donnarumma, fermato da un problema al polpaccio rivelatosi più grave del previsto. Musacchio sarà inizialmente relegato alla panchina, difesa con Romagnoli e Bonucci centrali, Rodriguez a sinistra e ballottaggio Abate e Calabria a sinistra, con quest’ultimo in netto vantaggio rispetto al primo. A centrocampo chance per Locatelli, supportato ai lati da Biglia e Kessie, mentre in attacco Bonaventura formerà insieme a Suso e Kalinic il tridente di attacco. Per il croato una nuova opportunità dal primo minuto.
Luciano Spalletti sembra orientato a schierare la sua formazione tipo, con l’unica defezione in porta, laddove Handanovic dovrebbe riposare. Al suo posto pronto Padelli, che disputò un’ottima gara nell’ottavo di finale contro il Pordenone. Difesa composta da Ranocchia e Skriniar centrali, Cancelo a destra e Nagatomo sull’altra corsia. A centrocampo ritorna in gioco Vecino, affiancato da Gagliardini, mentre Candreva, Borja Valero e Perisic (quest’ultimo in ballottaggio con Eder) proveranno ad innescare le sortite offensive del capitano Mauro Icardi, unica punta dello scacchiere nerazzurro.

Leggi anche:  Pagelle Udinese Inter 0-0: i nerazzurri sprecano il match point

Probabile formazione Milan (4-3-3): Storari; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Biglia, Locatelli; Suso, Kalinic, Bonaventura. A disposizione: A. Donnarumma, Abate, Antonelli, Musacchio, Paletta, Zapata, Borini, Calhanoglu, Montolivo, Cutrone, André Silva. Allenatore: Gennaro Gattuso.

Probabile formazione Inter (4-2-3-1): Padelli; Cancelo, Ranocchia, Skriniar, Nagatomo; Vecino, Gagliardini; Candreva, Borja Valero, Perisic; Icardi. Handanovic, Berni, Dalbert, Lombardoni, Santon, Brozovic, Joao Mario, Eder, Karamoh, Pinamonti. Allenatore: Luciano Spalletti.

  •   
  •  
  •  
  •