Balotelli decide su rigore nel finale la sfida tra Liverpool e Besiktas di Europa League

Pubblicato il autore: Samuela Rubino Segui

Balotelli

Europa League: di Balotelli il rigore decisivo per il Liverpool che batte 1-0 il Besiktas ad Anfield Road. Il gol che decide l’incontro arriva all’84’ su rigore e porta la firma di Mario Balotelli. Impeccabile la trasformazione di Super Mario che spiazza Gonen mandando la palla nell’angolino basso. Polemiche che non mancano però intorno a Balotelli, il penalty infatti doveva essere calciato da un altro giocatore, Jordan Henderson. Super Mario, entrato a metà ripresa al posto di Coutinho, strappa il pallone dalle mani di Henderson, che si allontana scuotendo la testa, prima di trasformare di freddezza. L’abbraccio tra i due dopo la trasformazione non è bastato per placare le polemiche. “Quel rigore doveva calciarlo Henderson, le regole sono regole”, il commento del capitano dei Reds Steven Gerrard. Mario, invece, ha twittato i suoi ringraziamenti al compagno: “Grazie Hendo, per avermi fatto battere il rigore. Basta polemiche, ora. Abbiamo vinto e questo è ciò che conta. Siamo una squadra e soprattutto siamo il Liverpool. Forza ragazzi”.

Anche stavolta non è partito titolare e Rodgers lo ha messo dentro al 18′ della ripresa. Balotelli segna il suo quarto gol stagionale e regala la vittoria di misura al Liverpool. Ne ha realizzato uno per competizione, ha messo il timbro in Champions, in Coppa di Lega, in Premier e ora anche in Europa League, gli manca solo l’FA Cup. E tutte le quattro reti sono arrivate negli ultimi dieci minuti.

  •   
  •  
  •  
  •