Europa League, una vinta e una persa per le tedesche

Pubblicato il autore: Gianluca Cedolin Segui

Europa LeagueUn giovedì di Europa League a due facce per le due squadre tedesche presenti ai sedicesimi di finale. Vince il Wolfsburg in casa, cade il Borussia Moenchengladbach in trasferta.
Alle 19 i Lupi si sbarazzano dello Sporting Lisbona con un 2-0 che non chiude il discorso qualificazione ma mette quantomeno una seria ipoteca sul passaggio del turno. Decisivo ancora una volta Dost, autore di una doppietta. Dopo il fantastico poker di sabato nel rocambolesco 5-4 al Leverkusen, il bomber olandese mette nuovamente il suo sigillo in un match importante con due zampate di destro nella ripresa. Sono 10 gol nelle ultime sei gare. Per i portoghesi invece si tratta della decima sconfitta in undici partite giocate in Germania.
Il Moenchengladbach se la gioca a Siviglia sul campo dei campioni in carica dell’Europa League ma al 70′ subisce il decisivo gol di Vicente Iborra. I bianconeroverdi saranno obbligati a vincere in casa per restare nella competizione.
I ritorni delle due sfide si giocheranno giovedì prossimo (il 26) ad orari invertiti. Si attende ancora spettacolo dall’Europa League, una competizione troppo spesso purtroppo snobbata dai club italiani (anche se quest’anno sembra profilarsi finalmente un’inversione di tendenza).

  •   
  •  
  •  
  •