Feyenoord Roma, sale l’allerta. Tifosi olandesi: “Romanisti accoltellatori”

Pubblicato il autore: Mattia Emili Segui

Roma, la Fontana della Barcaccia devastata dai  tifosi del Fayenoord

FEYENOORD ROMA: TIFOSI A RISCHIO. Che la trasferta di Rotterdam e il passaggio del turno per la Roma fossero difficili lo si sapeva, ma a preoccupare i tifosi giallorossi è soprattutto l’ “accoglienza” che gli Ultras del Feyenoord promettono nel ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. Il rischio è quello che oltre un’auspicata “vendetta” sul campo di gioco, vi sia anche la voglia di vendicare lo scempio subito la settimana scorsa a Roma nel pre partita, quando i tifosi del Feyenoord “saccheggiarono” il Centro storico della capitale, accanendosi in particolar modo sulla Barcaccia di Piazza di Spagna. FEYENOORD ROMA: LA T-SHIRT DEI TIFOSI OLANDESI. Mentre il governo olandese cerca di risolvere l’incidente diplomatico, un gruppo di tifosi (se così si possono definire) del Feyenoord ha preparato delle T-Shirt con scritte che sicuramente non inneggiano alla riappacificazione delle tifoserie: “Je suis Fountain” con l’immagine proprio della Barcaccia danneggiata, e sotto una scritta che è un vero e proprio grido di battaglia: “Stavamo solo scherzando, ci vediamo giovedì. Voi accoltellatori feccia della As Roma”. Questo il tweet della frangia più estrema dei supporters del Feyenoord:

FEYENOORD ROMA: TIFOSI SCORTATI. Intanto per i circa 2700 tifosi della Roma attesi a Rotterdam sono stati organizzati dei treni speciali e verranno scortati dalla polizia dalla stazione fino al Feyenoord Stadion. Inoltre sono state ordinate alcune precauzioni come il divieto di vendere alcolici al di fuori della Fan Zone predisposta appositamente per l’accoglienza dei tifosi romanisti. Purtroppo tutto il mondo è paese, ma stavolta ci si augura che la civiltà del popolo olandese abbia la meglio sulla violenza.

  •   
  •  
  •  
  •