Risultato Roma Feyenoord: Gervinho e Richards firmano l’1-1

Pubblicato il autore: Simone Meloni Segui

roma feyenoord

La Roma perde un’altra buona occasione per riabilitarsi di fronte al proprio pubblico. Nell’andata della gara valida per i sedicesimi di Europa League, i giallorossi impattano 1-1 con il Feyenoord e ora vedono a serie repentaglio la qualificazione. Per la squadra di Garcia, dopo un buon primo tempo condito dal gol ma soprattutto dagli errori sotto rete di Gervinho, una ripresa a dir poco disastrosa.

L’avvio di gara è alquanto in sordina. Al 6’ prima occasione per la Roma, Totti apre per Verde, il giovane giallorosso scende sulla destra e mette al centro per Gervinho che a pochi passi dal portiere olandese spedisce fuori. La gara si mantiene tesa ed equilibrata, con i capitolini che tengono la linea difensiva bassa ripartendo prontamente. Al 22’ il vantaggio giallorosso, Verde scende sulla destra e serve al centro Gervinho, l’ivoriano impatta la palla con il tacco ed insacca. Qualche minuto dopo avrebbe anche l’opportunità di raddoppiare, trovandosi a due passi da Vermeer, ma il suo controllo è difettoso e il portiere può bloccare. La squadra di Garcia dimostra sicuramente più convinzione e metodo nell’affrontare il match rispetto alle ultime apparizioni, anche se diverse restano le amnesie a centrocampo, dove stasera anche Nainggolan non appare in condizione per colmare le ormai croniche lacune di De Rossi e Pjanic.

Nella ripresa comincia bene il Feyenoord, la squadra di Rutton conquista minuto dopo minuto metri di campo fino a pervenire al pareggio. E’ il 55’ quando Skorupski compie un miracolo su un tiro dalla distanza, sulla ribattuta si avventa Kazim Richards che, lasciato completamente solo (anche se in posizione di fuorigioco), insacca per il pareggio. La Roma sembra lasciare gli ormeggi, tornando la squadra apatica e senza identità vista domenica contro il Parma. Gli olandesi sono galvanizzati e Al Ahmadi ci prova di 20 metri con la palla che finisce nel campo per destinazione. Garcia getta nella mischia Keita e Doumbia al posto di Totti e De Rossi. All’83’ è proprio il neoacquisto africano a sfiorare il nuovo vantaggio, liberato a tu per tu con il portiere avversario però il numero 88 riesce incredibilmente a farsi parare la conclusione. Qualche istante dopo è Torosidis a provarci con un tiro da fuori che Vermeer respinge con una sorta di baker. Sono tuttavia fiammate e il Feyenoord è sempre punto a pungere in contropiede. Ci si trascina allora fino al 93’, quando ad uscire dal terreno di gioco con soddisfazione sono gli ospiti, che tra una settimana partiranno in vantaggio a Rotterdam.

ROMA-FEYENOORD 1-1

MARCATORI 22’ Gervinho (R), 55’ Richards (F)

ROMA Skorupski, Torosidis, Manolas, Mapou, Holebas, Pjanic, De Rossi, Nainggolan, Verde (75’ Florenzi), Totti (64’Doumbia), Gervinho PANCHINA De Sanctis, Ljajic, Keita, Astori, Florenzi, Paredes, Doumbia ALLENATORE Garcia

FEYENOORD Vermeer, Nelom, Kongolo, Boulahrouz, Wilkshire (30’Karsdporp), Clasie, Immers, El Ahmadi, Trinidade de Vilhena, Kazim Richards, Toornstra PANCHINA Mulder, Mathijsen, Boetius, Te Vrede, Woudenberg, Achanhbar ALLENATORE Rutten

AMMONITi Wilkshire (F), Pjanic, Nainggolan, Mapou (R)

ARBITRO Hategan

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: