Sorteggio ottavi Europa League, ci saranno Zenit Torino, Wolfsburg Inter, Napoli Dinamo Mosca e Fiorentina Roma

Pubblicato il autore: Danilo Montefiori Segui

sorteggio ottavi europa league

Neanche 24 dopo la sbornia di gioia per il passaggio agli ottavi di finale Inter, Roma, Fiorentina, Torino e Napoli hanno conosciuto nel sorteggio ottavi Europa League le avversarie che affronteranno il 12 e 19 marzo nelle gare di andata e ritorno. Questi gli accoppiamenti delle italiane: Zenit Torino, Wolfsburg Inter, Napoli Dinamo Mosca, Fiorentina Roma. Sorteggio quindi positivo per il Napoli, che affronterà i non irresistibili avversari della Dinamo Mosca, con il vantaggio di avere l’unico allenatore dei 16 ad aver vinto Europa e Champions League. Meno bene è andata al Torino che si troverà davanti lo Zentih di Andre Villas Boas e con in campo diversi campioni come Hulk, Witsel, Danny e il nostro  Criscito. Accoppiamento non troppo felice neanche per l’inter che se la vedrà con il Wolfsburg, secondo in classifica in Germania e lanciato all’inseguimento del Bayern. Purtroppo non si è evitato il temuto derby tra italiane, dovranno confrontarsi Fiorentina e Roma in uno scontro fratricida. Analoga situazione toccherà alle spagnole, con il derby tra Villarreal e Siviglia Ha partecipato al sorteggio l’ex portiere Jerzy Dudek in rappresentanza di Varsavia, città che ospiterà la finale il prossimo 27 maggio

Ecco il tabellone completo degli ottavi di finale dopo il sorteggio ottavi  Europa League: Everton Dinamo Kiev, Dnipro Ajax, Zenit Torino, Wolfsburg Inter, Villarreal Siviglia, Napoli Dinamo Mosca, Bruges Besiktas, Fiorentina Roma. Il calendario completo: Come già detto gli ottavi di finale si giocheranno il 12 e il 19 marzo. I quarti di finale sono invece in programma il 16 e 23 aprile (con sorteggio il 20 marzo). I penultimi atti, ovvero le semifinali,  si giocheranno il 7 e 14 maggio (con sorteggio il 24 aprile). La grande finale è in programma il 27 maggio a Varsavia: per quella data si spera che almeno una squadra italiana sia presente, curiosamente infatti da quando esiste l’Europa League mai un team del nostro Paese l’ha vinta.

  •   
  •  
  •  
  •