Europa League, risultati partite delle italiane: qualificate Napoli e Fiorentina, a casa Inter e Torino

Pubblicato il autore: Andrea Sicuro Segui

risultati Europa League

Terminata le partite valevoli per il ritorno degli ottavi di Europa League (segui il sorteggio live dei quarti). Risultati dal sapore agrodolce per le squadre italiane impegnate: missione compiuta per il Napoli che pareggia a reti bianche in Russia contro la Dinamo Mosca, dopo il 3-1 dell’andata, e approda ai quarti dove potrebbe incontrare anche la Fiorentina che ha avuto invece vita facile all’Olimpico contro la Roma, liquidata con un perentorio 3-0 nel derby tra squadre italiane (si partiva dall’1-1 di sette giorni all’Artemio Franchi): di Gonzalo Rodriguez, Alonso e Basanta le reti nel primo tempo che qualificano gli uomini di Montella a discapito della squadra di Garcia che viene eliminata mestamente dall’Europa LeagueNiente da fare invece per Inter e Torino: nerazzurri battuti in casa 2-1 dal Wolfsburg (decidono Caligiuri e Bendtner, in mezzo il pari di Palacio), già vincente 3-1 in Germania; non basta ai granata l’1-0 firmato Glik sullo Zenit San Pietroburgo, che si era imposto 2-0 all’andata.

Per quanto riguarda gli altri risultati, il Siviglia ha la meglio sul Villareal nel derby spagnolo: finisce 2-1 per gli andalusi detentori in carica dell’Europa League, che si erano già imposti all’andata (segnano Iborra e Suarez, Dos Santos per il Sottomarino Giallo). Il Bruges regola 3-1 il Besiktas in Turchia, dopo aver vinto in Belgio (De Sutter e doppietta di Mbombo, dopo il vantaggio dei padroni di casa di Ramon). Si registra il sonoro 5-2 della Dinamo Kiev che elimina l’Everton, che partiva dal 2-1 ottenuto a Goodison Park: decidono i gol di Yarmolenko, Teodorczyk, Veloso, Husyev e Antunes dopo il momentaneo pareggio di Lukaku (l’altra rete per gli inglesi è di Jagielka). Abbandona così l’Europa League anche l’ultimo club britannico ancora impegnato in una competizione europea: quel che è certo è che al sorteggio di Nyon in programma domani alle 13 ai quarti ci saranno invece due squadre italiane. Con un pò di fortuna e visti i risultati recenti in Europa League non è utopia pensare di arrivare fino in fondo…

  •   
  •  
  •  
  •