Mancini ci crede: “Voglio vedervi tirare fuori le palle!”. E punta ancora su Carrizo, sperando in Shaqiri..

Pubblicato il autore: TonyR Segui

 

Mancini

Poco più di 24 ore e l’Inter andrà incontro al suo destino. O meglio, l’Inter sarà artefice del suo destino. San Siro a poco a poco si riempie. E Mancini carica la squadra, in vista del match di ritorno di Europa League contro il Wolfsburg: “Potremo anche essere eliminati, ma voglio vedervi tirar fuori le palle. Ne va del nostro futuro, anche a livello professionale“.

Una grinta da fare invidia, quella che il tecnico nerazzurro Mancini, ha mostrato ai suoi giocatori nella preparazione del match di ritorno di Europa League, per spronare i suoi all’impresa, ossia ribaltare il 3-1 subito in terra tedesca nel match di andata. Una grinta, mostrata dal tecnico di Jesi, che ha visto l’approvazione anche del presidente Thohir, deluso dalle ultime prestazioni dei nerazzurri, ma convinto che i suoi possano reagire a questo momento di crisi. “Voglio vedervi tirare fuori le palle!” il grido di Mancini. E intanto le tira fuori lui, schierando titolare ancora Carrizo, l’imputato numero uno per la disfatta in casa dei lupi di Germania. Scelta approvata anche da Gianluca Pagliuca, amato ex numero uno nerazzurro: “Va confermato, con la panca lo massacri“. Carrizo dunque rimette i guantoni e torna a difendere la porta dei nerazzurri, dove non subisce gol in coppa, a San Siro, dal dicembre 2013. Ma non è tutto, visto che potrebbe esserci un’altra piacevole sorpresa per Mancini: oggi si tenta il miracolo per recuperare Shaqiri (elongazione del bicipite femorale della coscia sinistra). “Non è una cosa grave”, ha sottolineato il dottor Volpi e il Mancio, nel pomeriggio, testerà lo svizzero per un recupero in extremis, magari anche solo per portarlo in panchina. Insomma, le premesse per una prestazione da grinta e cuore ci sono. Adesso, è da capire se l’Inter tirerà fuori le palle, come richiesto da Mancini e regalerà al popolo nerazzurro un’altra notte da ricordare.

  •   
  •  
  •  
  •