Napoli Dinamo Mosca, le pagelle. Super Higuain, ottimo Mertens. Ancora difficoltà per Jorginho e Callejon

Pubblicato il autore: Dario D'Auriente Segui

Le pagelle Napoli (4-2-3-1): 

pagelle Napoli

Mertens tra i migliori in campo contro la Dinamo Mosca

Andujar 6 Praticamente mai impegnato. Sul gol a freddo non può nulla

Ghoulam 6,5 Spinge molto soprattutto nel primo tempo. Suo il cross per il gol del pareggio degli azzurri.

Britos 6,5 Decisivo in alcune ripartenze dei russi, quando la squadra è scoperta. Non va mai in difficoltà contro gli attaccanti della Dinamo.

Koulibaly s.v. Costretto ad uscire dopo nove minuti per infortunio. Albiol (9′) 6 Inizia un duello aereo interessante con Kuranyi, che in questo specifico gli è superiore. Ma lo spagnolo non demerita.

Henrique 6 Il brasiliano meglio quando spinge che quando deve difendere. Sembra aver perso un po’ della spavalderia che lo ha contraddistinto al suo arrivo a Napoli lo scorso anno.

Inler 7 In netta ripresa. Già contro l’Inter si era visto uno svizzero tonico e con voglia di fare. Ieri prestazione da sottolineare in cabina di regia, m anche come frangiflutti davanti alla difesa. Peccato per le tante conclusione provate con poca fortuna.

Jorginho 6 Fatica a trovare e prendere le chiavi del centrocampo azzurro. Si limita perciò alla normale amministrazione.

Mertens 7,5 Se non fosse per la tripletta di Higuain, sarebbe lui il migliore in campo. E’ vero, non si accende sempre e continuamente, ma in pratica tutte le azioni offensive del Napoli passano dai suoi piedi. Cerca poco la via della rete personale, si prodiga più per i compagni. Si conquista il rigore, fa un assist perfetto che Callejon spreca, dribbla e mette in difficoltà i difensori russi, creando sempre la superiorità numerica. E come se non bastasse, spesso torna a coprire gli spazi vuoti lasciati a centrocampo.

De Guman 5,5 Evanescente. Se bastasse un solo aggettivo per descrivere la sua prestazione, sarebbe questo. Fumoso. tatticamente si vede che è in gamba, ma poi non incide mai come dovrebbe uno che gioca al posto di Hamsik. Hamsik (70′) 6 Entra quando la partita ha ormai preso la sua piega. Potrebbe fare qualcosa di più.

Callejon 5,5 In questo periodo tutto gli va storto. Dribbling, assist, tiri a rete, stop davanti alla porta. Si dà da fare, non v’è dubbio, ma i tifosi del Napoli sono abituati a ben altre prestazione da parte del forte spagnolo. Zuniga (81′) s.v. Si rivede in campo e questa è già una gioia per i suoi tifosi.

Higuain 8,5 Sontuoso. Quando tocca palla diventa oro. Altri tre gol in questa sua stagione, iniziata non al meglio ma che sta proseguendo a ritmi altissimi. Non si tira mai indietro, fa movimento su tutto il fronte offensivo. E’ freddo davanti alla porta e bravo anche come rifinitore. Cosa chiedergli di più?

Benitez 7 Il Napoli prende gol in avvio e sembra l’inizio di una giornata storta. Invece così non è e la sua squadra macina gioco. Forse leziosa nella ripresa, quando avrebbe potuto rendere il vantaggio anche più importante, ma intanto l’andata è vinta. Ora attenzione a Mosca fra una settimana.

  •   
  •  
  •  
  •