Probabili formazioni Fiorentina Roma, in Europa League senza Totti e Gomez

Pubblicato il autore: Danilo Montefiori Segui

probabili formazioni fiorentina roma

Finalmente ci siamo, il tanto atteso derby italiano di Europa League – Fiorentina Roma – si giocherà stasera alle 21,05 allo stadio Artemio Franchi, per l’andata degli ottavi i due allenatori hanno qualche problema nella scelta degli uomini, diventano così molto importanti le probabili formazioni Fiorentina Roma. Le due compagini vengono da un momento non troppo felice, i giallorossi da una serie impressionante di pareggi e i viola dalla peggior prestazione stagionale (0-4 sul campo della Lazio), sarà battaglia vera in campo.

Le probabili formazioni Fiorentina Roma

Fiorentina (3-5-2): Neto; Richards, Rodriguez, Basanta; Joaquin, Aquilani, Pizarro, Mati Fernandez, Pasqual; Ilicic, Salah. Roma (4-3-3): Skorupski; Torosidis, Manolas, Yanga Mbiwa, Holebas; Nainggolan, De Rossi, Keita; Florenzi, Ljajic, Gervinho. La notizia più rilevante è sicuramente l’assenza di Francesco Totti, il capitano giallorosso è stato fermato da una lesione con un risentimento muscolare al flessore della coscia destra e non potrà essere in campo. Anche in casa viola i problemi riguardano l’attacco: dopo lo stop di Mario Gomez mister Montella dovrà decidere come riempire le due casella offensive. In pole position sembrano esserci Salah e Ilicic, per una coppia leggera e fantasiosa ma resta in ballottaggio anche Babacar, che darebbe più peso all’attacco. In difesa, fermo Savic per una “sintomatologia dolorosa ai flessori della coscia sinistra”.

Leggi anche:  Roma-Cska 5-1, Mou: "Bene solo il risultato, il resto non mi è piaciuto"

Curiosamente, entrambe le squadre hanno brutti ricordi in Coppa Uefa quando si parla di derby tra italiane. La fiorentina perse la doppia finale di Coppa Uefa 1989/90 (3-1 fuori casa, 0-0 in casa) con la Juventus mentre alla Roma successe la stessa cosa, sempre in Coppa Uefa, l’anno successivo (1-0 in casa e sconfitta 2-0 in trasferta). Quella volta a trionfare fu l’Inter. In qualsiasi modo andrà la partita ci si aspetta un match carico di aspettative: la squadra di Garcia deve dare un senso alla stagione dopo che ha visto sfumare il sogno scudetto mentre gli uomini di Montella vorrebbero poter alzare una coppa a fine stagione oltre ai meritati complimenti per il gioco espresso dalla squadra.

  •   
  •  
  •  
  •