Europa League: Napoli Wolfsburg, le probabili formazioni

Pubblicato il autore: Dario D'Auriente Segui
Napoli Wolfsburg

Napoli Wolfsburg, ore 21.05, stadio San Paolo. Ritorno dei quarti di finale di Europa League

E’ il giorno della verità, è il giorno della festa al San paolo. Questa sera, ore 21.05, calcio d’inizio di Napoli Wolfsburg, ritorno dei quarti di finale di Europa League. Gli azzurri possono contare su un vantaggio importante, il 4-1 dell’andata alla Wolkswagen Arena. Mai una squadra , in Europa League, che ha perso all’andata in casa con uno scarto di due gol, è riuscita a ribaltare il risultato al ritorno e, ovviamente, i tifosi partenopei sperino che questa statistica resti immobile. Benitez per questo ha catechizzato la squadra alla vigilia: “Sappiamo che il Wolfsburg è una squadra fortissima” ha detto in conferenza stampa “ha vinto col Bayern facendo quattro gol, è pericolosa in attacco e dobbiamo fare la stessa prestazione dell’andata“. Concentrazione massima dunque questa sera per gli azzurri e attenzione all’offensiva tedesca.

Napoli

Benitez ricorrerà al turn over

Benitez ha il vantaggio di avere una squadra senza diffidati in vista anche delle semifinali. Esclusi Michu, Maggio, De Guzman e Zuniga, che non hanno recuperato dai loro acciacchi, e Strinic, non inserito nella lista Uefa, ha comunque ampia scelta in ogni ruolo. In conferenza spazio ha parlato però di turn over. Ecco perché in difesa, febbricitante Maggio, spazio a Mesto, con Ghoulam sulla fascia sinistra, mentre dovrebbero formare la coppia centrale Albiol e Britos. In mediana torna Inler, con lui probabile titolare David Lopez, per avere anche maggiore fisicità sulle palle alte. In attacco Zapata dovrebbe prendere il posto di Higuain solo a partita ampiamente archiviata, col pipita che cerca i gol per diventare capocannoniere in Europa League. Dietro di lui Mertens e Gabbiadini quasi certi del posto, resta il ballottaggio tra Callejon e Hamsik, con il primo favorito.

Hecking, tecnico del Wolfsburg, deve invece rinunciare a Schurrle, Vierinha e De Bruyne, forse gli uomini più rappresentativi della squadra. Rispetto alla gara d’andata, quindi, spazio dal primo minuto a Perisic, che mise in difficolta con le sue accelerazioni la difesa partenopea, e Trasch nel ruolo di terzino destro. Arnold sostituirà il talento belga.

Le probabili formazioni Napoli Wolfsburg:

Napoli (4-2-3-1): Andujar; Maggio, Albiol, Britos, Ghoulam; Inler, David Lopez; Callejon, Gabbiadini, Mertens; Higuain. All. Benitez

Wolfsburg (4-2-3-1): Benaglio; Trasch, Naldo, Knoche, Rodriguez; Luiz Gustavo, Guilavogui; Caligiuri, Arnold, Perisic; Dost. All. Hecking

  •   
  •  
  •  
  •