Finale Europa League 2015: data, stadio e premi per le finaliste

Pubblicato il autore: Marco Ronci Segui

Finale Europa League

FINALE EUROPA LEAGUE 2015: INFO – La finale di Europa League 2015 di Varsavia sarà sicuramente una delle più belle ed emozionanti di sempre. In primis per la location: lo Stadio Narodowny, situato al centro della capitale polacca, è uno degli impianti più belli d’Europa (clicca qui per l’immagine) che nel 2012 ospitò gli europei di calcio, vinti poi dalla Spagna. Ma il motivo fondamentale per cui questa finale potrà essere ricordata per tanto tempo (almeno da noi italiani) è la presenza di due squadre italiane tra le quattro semifinaliste: Napoli e Fiorentina. Uscite malconce dal primo turno delle semifinali, entrambe dovranno riscattarsi per meritarsi un posto sul volo per Varsavia. La Fiorentina, dopo la pesante sconfitta per 3 a 0 contro il Siviglia, dovrà recuperare davanti al suo pubblico, cercando di riscattare l’umiliazione spagnola. Il Napoli, invece, parte dall’1 a 1 dell’andata al San Paolo contro gli Ucraini del Dnipro. La squadra di Benitez dovrà cercare il gol in trasferta, non rischiando però di subire il contropiede della squadra di Dnipropetrovsk.

Le due partite si giocheranno il 14 maggio alle 21.05, mentre la finale di Europa League è programmata per il 27 maggio 2015. Il prestigioso trofeo europeo è un obiettivo importante per tutte le 4 semifinaliste, anche perché le cifre in palio non lasciano spazio a cali di concentrazione. La squadra che, una volta giunta in finale, alzerà al cielo l’Europa League vincerà subito 5 milioni di euro, mentre la seconda classificata si dovrà accontentare di 2,5 milioni di euro. Secondo i parametri della Uefa, vi ricordiamo che una squadra al massimo un club potrà ricevere 9,9 milioni di euro partecipando alla competizione senza contare la quota di mercato. Per i due club italiani rimasti in corsa ,arrivando in finale, ci potrebbero essere ricavi potenziali tra i 15 e i 20 milioni, considerando gli introiti tv (e senza dimenticare che la vincente nella finale di Europa League di questa stagione avrà un posto assicurato in Champions). Nella scorsa edizione le 4 squadre italiane che hanno partecipato all’Europa League (Lazio e Fiorentina, più Juve e Napoli dopo il terzo posto e l’eliminazione dai gironi Champions) hanno portato a casa qualcosa come 18 milioni di euro. Oltre che al prestigio del trofeo, la vittoria dell’Europa League garantirebbe buone entrate per il mercato estivo, oltre che il posto assicurato tra le 32 migliori squadre d’Europa.

  •   
  •  
  •  
  •