Bruges-Napoli, chiuso settore ospiti

Pubblicato il autore: Francesco Moscato

Poco tifo a Milano
L’Uefa, per il momento ha dato la garanzia che la gara d’Europa League, del girone D tra Bruges e Napoli, nonè rinviata ma si giocherà regolarmente. Ma c’è una novità. Il sindaco della città belga, infatti, ha deciso di fermare la vendita dei biglietti, e terrà chiuso il settore ospiti dello stadio “Jan Breydel”. Quindi, i tifosi azzurri provenienti da Npoli, dovranno in una certa maniera, adattarsi negli altri spazi dello stadio, e mischiarsi ai belgi. Erano circa 1300 i sostenitori napoletani che avevano già effettuato la compravendita dei biglietti, ed a 2 giorni dalla gara, arriva questa notizia. Che a qualcuno probabilmente non farà piacere, infatti già girano le voci, che i napoletani si sentono considerati come “terroristi”. Sicuramente ci sarà qualche polemica. I dirigenti dei due club, sono in stretto contatto, infatti, la decisione di una sospensione della partita, e un rinvio sono sempre vivi e possibili. Il sindaco di Bruges, fa tutto questo, per tenere massima sicurezza in città, anche per la tifoseria ospite. La maggioranza, dei supportes azzurri, vive in Belgio, e ne verranno tanti provenienti dai paesi confinanti, soprattutto dalla Germania, dove ci sono napoletani, che aspettano l’arrivo della loro squadra del cuore. Intanto, il settore resterà chiuso, sorge spontanea una domanda. Gli verranno restituiti le spese del viaggio ed i biglietti?

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: