Napoli Legia Varsavia, allerta per l’arrivo di 800 tifosi polacchi

Pubblicato il autore: Gennaro Esposito

Tifosi Legia Varsavia
Giovedì sera andrà in scena al San Paolo l’ultima partita della fase a gironi di Europa League, totalmente ininfluente per il Napoli che sfiderà i polacchi del Legia Varsavia.
In città sta salendo l’allerta per l’arrivo di circa 800 tifosi dalla capitale polacca, che partiranno quest’oggi alla volta di Fiumicino: da lì, raggiungeranno Napoli a bordo di alcuni bus noleggiati e di treni. La polizia polacca ha fatto sapere che un centinaio di questi tifosi fanno parte delle frange di ultras della tifoseria polacca: la notizia farà scattare i controlli già dall’aeroporto romano, poichè gli ultras della Legia sono notoriamente riconosciuti come particolarmente violenti e pericolosi.

I gruppi ultras polacchi sono inoltre gemellati con il tifo organizzato della Juventus, società rivale proprio del Napoli: altro motivo che sta facendo aumentare il livello di allerta e intensificherà i controlli per evitare problemi di ordine pubblico.
Il Legia Varsavia avrebbe speranze di qualificarsi per i sedicesimi di finale di Europa League soltanto in caso di vittoria e di contemporaneo pareggio tra Midtjylland e Club Brugge: i polacchi sono infatti in vantaggio nella differenza reti con i danesi ma in svantaggio sui belgi del Brugge negli scontri diretti. Il Napoli è invece già sicuro del primo posto nel girone con conseguente passaggio ai sedicesimi come testa di serie.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Ajax-Napoli, streaming e diretta tv Amazon Prime o Sky Sport? Dove vedere Champions League
Tags: