Terzo incontro tra Napoli e Villareal

Pubblicato il autore: Francesco Moscato

villareal
Ancora Villareal. Il Napoli affronterà per la terza volta il sottomarino giallo, per la seconda volta in Europa League, quando gli spagnoli eliminarono gli azzurri all’epoca allenati da Walter Mazzarri. Ma anche il Villareal, si vorrà riscattare, dopo la doppia sconfitta subita con gli azzurri, in Champions League, nell’edizione 2011-2012, quando il Napoli batté gli spagnoli al San Paolo e al Madrigal per 2-0, eliminando gli iberici. Questa volta sarà diversa. Il Villareal, ieri ha battuto il Real Madrid che se la vedrà con la Roma, che ieri ha alzato un muro a Napoli. La gara si giocherà al Madrigal il 18 febbraio, mentre il ritorno sarà al San Paolo, la settimana dopo. Il Napoli, appare leggermente favorito, anche per come ha giocato il girone, vincendo tutte le gare e battendo il record di gol segnati. Ma non sarà facile. Le squadre spagnole, di solito, fanno di un sol boccone delle italiane, per questo anche Sarri, sarà motivato, a superare il turno, e ad andare avanti, in questa competizioni, in cui il Napoli, si potrà candidare tra le favorite. Nessun club “retrocesso” dalla Champions quindi, questo era il maggior timore. Nel 2008, il Villareal, fece fuori il Napoli, pareggiando 0-0 al San Paolo, e vincendo in rimonta 2-1 in casa, con gol di Borja Valero e Pepito Rossi, che risposero al vantaggio di Hamsik. Sarà una partita in cui i riscatti la faranno da padrone.

  •   
  •  
  •  
  •