Europa League Napoli Lazio, serata amara: mancano tre rigori

Pubblicato il autore: Gennaro Esposito Segui

europa league

EUROPA LEAGUE NAPOLI LAZIO. La due giorni europea è stata particolarmente deludente per le squadre italiane, che hanno ottenuto in totale due pareggi (Fiorentina e Lazio) e due sconfitte (Roma e Napoli).
Napoli e Lazio possono però recriminare soprattutto a causa di due arbitraggi particolarmente scadenti e sotto la soglia della sufficienza: al Madrigal l’arbitro olandese Bas Nijhuis ha negato un rigore solare al Napoli, considerando involontario un tocco con il gomito di Soriano su un cross di Callejon. Mancano anche molti cartellini in una sfida particolarmente dura e arbitrata in modo decisamente inadeguato.
Anche l’inglese Oliver in Galatasaray-Lazio commette diversi errori: il primo episodio dubbio avviene dopo 12 minuti, al gol dei padroni di casa, con un sospetto fuorigioco di Donk che poi fornirà l’assist per Sabri. Al 17′ Muslera travolge Matri, ma l’arbitro e l’addizionale di porta negano il rigore, nettissimo. Alla mezz’ora del secondo tempo manca un altro rigore ai biancocelesti: Olcan tocca il pallone col gomito destro su lancio di Candreva, Oliver lascia correre.
Le formazioni italiane continuano quindi a masticare amaro nelle serate di Europa League: emblematico l’episodio della passata stagione, quando un gol in fuorigioco del Dnipro condannò il Napoli all’eliminazione in semifinale. I rigori non fischiati ieri sera sono tra l’altro pesantissimi, in quanto il gol in trasferta nelle gare ad eliminazione diretta valgono doppio.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Lazio-Zenit: streaming gratis e diretta tv Champions League
Tags: ,