Lista Europa League Napoli: Sarri ha le sue certezze

Pubblicato il autore: Roberto Minichiello Segui

lista uefa napoli
Dopo la sessione di mercato invernale, l’Uefa richiede di riscrivere le liste per le squadre partecipanti alle competizioni europee di Champions ed Europa League. Tra le rimaste ancora in gioco delle formazioni italiane risulta anche il Napoli di Sarri che ha diramato i nomi che prenderanno parte alla doppia sfida con gli spagnoli del Villareal, valevole per i sedicesimi di finale di Europa League. Andata al “Madrigal” di Villareal il 18 febbraio alle 19, e il ritorno allo stadio San Paolo di Napoli il 25 febbraio. La lista Uefa Napoli vede l’esclusione dell’ultimo arrivo Vasco Regini, acquistato dalla Sampdoria in prestito con diritto di riscatto e di Grassi dalla lista A, ma essendo nato nel ’95, l’ex Atalanta figura nella lista B. Sarri ha puntato sulle sue certezze, su quei giocatori che sono usciti imbattuti dal girone di qualificazione e che adesso punteranno a superare l’insidioso turno che li vede di fronte gli spagnoli del Villareal. Un precedente in Europa League, febbraio 2011, tra le due formazioni, dove videro il passaggio del turno gli spagnoli, dopo il pareggio senza reti al San Paolo, gli azzurri uscirono sconfitti 2-1, inutile il gol di Hamsik. In quell’occasione ci fu l’episodio della balaustra del settore dove erano sistemati i tifosi napoletani che non resse l’urto del festeggiamento per il gol di Hamsik. Anche un precedente in Champions League, settembre e dicembre 2011, ai gironi dove il Napoli vinse in entrambe le occasioni e passarono il turno.

Leggi anche:  Morte Maradona, il saluto di Dries Mertens: "Ti chiedo scusa se il mio nome è stato accostato al tuo"

Il Napoli non può non puntare al superamento del turno, dopo lo splendido girone di qualificazione ma soprattutto dopo il cammino in campionato che vede gli uomini di Sarri guidare la classifica con due punti di vantaggio dalla Juventus. E proprio dopo lo scontro diretto arriverà la sfida di coppa. Il Napoli oltre alla qualificazione è tra le candidate alla vittoria finale e al raggiungimento della finale di Europa League che si svolgerà a Basilea. Certo il campionato potrebbe togliere tante energie ma l’entusiasmo degli ultimi risultati e la fame di vittorie dimostrata sia in campionato sia in coppa può portare la formazione partenopea a vincere la coppa. Coppa già vinta ai tempi di Maradona, quando si chiamava ancora Coppa Uefa. Tempi che sembrano stia ripercorrendo in questa magnifica stagione dove il Napoli di Sarri ha eguagliato il record di sette vittorie consecutive in campionato del Napoli di Bianchi, stagione 1987-1988. Uscito imbattuto dai gironi di Europa League non ha avuto un’urna benevole, ma il Villareal è decisamente alla portata del Napoli che ha con sé il miglior attaccante d’Europa con 23 reti in 23 partite e ha l’unico giocatore in doppia cifra, dieci assist e dieci reti, si tratta di Lorenzo Insigne. L’esclusione di Regini sta a significare di puntare sugli stessi uomini che hanno stravinto il girone, gli stessi che stanno volando in campionato, certo che l’ex blucerchiato avrà modo di mettersi in mostra in campionato, cercando di conquistare la fiducia per il rinnovo.
Ricordando anche che una vittoria in Europa League significherebbe la qualificazione diretta in Champions League, la possibilità di giocarsi la Supercoppa contro la vincente della Champions League e riportare il Napoli ai fasti che furono di Diego Maradona, di Careca e di Alemao, giocatori, escluso il Pibe de Oro si possono rivedere in Higuain, in Allan e in Insigne e portare a Napoli un successo europeo che manca da troppi anni.

Leggi anche:  Sarri ancora non rescinde con la Juventus: ecco perché

Ecco la lista Uefa Napoli:
Portieri
25 Reina, 1 Rafael, 22 Gabriel

Difensori  

33 Albiol, 21 Chiriches, 31 Ghoulam, 2 Hysaj, 26 Koulibaly, 11 Maggio, 3 Strinic.

Centrocampisti  

5 Allan, 94 Chalobah, 77 El Kaddouri, 17 Hamsik, 8 Jorginho, 19 David Lopez, 6 Valdifiori.

Attaccanti  

7 Callejon, 23 Gabbiadini, 9 Higuain, 24 Insigne, 14 Mertens.

  •   
  •  
  •  
  •