“Non pensare all’andata”, l’imperativo di Pioli alla vigilia di Lazio-Galatasaray

Pubblicato il autore: Ciro Iavazzo Segui

Pioli si mostra deciso e fiducioso in vista della decisiva sfida di domani sera, Lazio-Galatasaray, all’Olimpico

Lazio-Galatasaray
Domani sera, alle ore 19:00, Lazio-Galatasaray deciderà se la stagioni dei biancocelesti può ancora avere un senso o meno. Dopo l’1-1 in Turchia, Pioli si mostra molto fiducioso nella consueta conferenza stampa di vigilia, nonostante il Galatasaray abbia fatto riposare gli uomini chiave nell’ultima gara di campionato con il Trabzonspor: “Ci giochiamo la stagione, è una sfida fondamentale. Vogliamo passare il turno e giocare per vincere. In casa stiamo andando abbastanza bene e speriamo di riuscire a segnare molto. Sappiamo i loro punti di forza e quelli deboli. Abbiamo un piccolo vantaggio, ma dovremmo essere bravi a sfruttarlo”. Nonostante il pareggio, la Lazio ha disputato un’ottima gara lo scorso giovedì: “Abbiamo fatto bene all’andata, ma conta solo domani sera e dobbiamo passare il turno. Ci siamo presi un piccolo vantaggio pareggiando a Istanbul, ma è tutto ancora da decidere. Abbiamo capito sia i loro punti di forza sia quelli deboli. Abbiamo tutte le carte in regola per andare avanti. Se entreremo in campo pensando all’1-1 dell’andata avremo grosse difficoltà; se invece giocheremo per vincere la partita, avremo più possibilità di fare un risultato positivo. Non credo che troveremo un Galatasaray diverso perché ha una sua identità e giocano molto con gli inserimenti dei centrocampisti” Il cammino dei biancocelesti in Europa è meglio di quello in Italia: “Fin ora abbiamo percorso un ottimo cammino in Europa, ma ora pensiamo solo a passare il turno. Quando torneremo al campionato, ne parleremo”. Per quanto riguarda la formazione per Lazio-Galatasaray, Pioli fa il vago: “Non so se giocheremo come all’andata. Radu e Bisevac si sono allenati bene e se supereranno anche il provino di stasera, saranno a disposizione”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Europa League 2020/21, le probabili formazioni della quarta giornata e statistiche