Villarreal-Napoli: Le pagelle degli Azzurri

Pubblicato il autore: Vassalli Riccardo Segui

Risultato live Villareal Napoli 2016
Sconfitta ancora una volta, non meritatamente ma ancora sconfitta. È questo il triste epilogo della trasferta spagnola del Napoli di Sarri, che si è confrontato con il Villarreal dell’Italiano, ex Milan, Daniele Bonera. Ancora un episodio a decidere la sfida, cosi come avvenuto esattamente qualche giorno fa contro la Juventus col gol di Zaza. Stavolta a purgare i napoletani ci ha pensato Denis Suarez con la sua punizione non bloccata da Reina. Di seguito le pagelle dei protagonisti azzurri, di Riccardo Vassalli.

Reina: voto 5: Serata iniziata e finita male per uno degli ex di turno. Inizialmente esce a vanvera sbagliando i tempi dell’uscita, si fa perdonare con la parata su Soldado ma sul gol incassato qualche colpa l’ha anche il portiere spagnolo.

Hysaj: voto 5: Insufficiente anche la prestazione del terzino albanese. Sarri lo schiera dal primo minuto e forse non è stata la scelta azzeccata siccome paga il grande dinamismo di Baptistao.

Leggi anche:  Calciomercato, Atletico M. su Milik: il polacco lascerà Napoli

Albiol: voto 5: Cala nella seconda frazione di gioco, sbaglia tantissimi palloni e ha serie difficoltà ad impostare l’azione palla a terra.

Chiriches: voto 5. Anche per il difensore greco il medesimo voto di tutti i componenti della retroguardia. La sua valutazione è simile al suo compagno Albiol. Soffre anche lui gli uno contro uno. Non adatto a questa squadra.

Strnic: voto 6: Il terzino invece si salva dalla insufficienza. Sfrutta l’occassione che gli è stata concessa e salva un gol sulla linea in avvio di gara. Corre tanto e si sacrifica. Se non fosse per il calo finale mezzo punto in più non glielo avrebbe tolto nessuno.

David Lopez: voto 5: Se è lui il sostituto di Allan allora Sarri farà non può essere contento.  Allan: senza voto avendo giocando solamente tre minuti più recupero.

Leggi anche:  Dove vedere Milan Celtic, live streaming e diretta tv Europa League

Valdifiori: voto 4: Totalmente spaesato e irriconoscibile rispetto allo scorso anno. Commette il fallo ingenuo che è costato la sconfitta. Soffre in maniere impressionante il pressing degli spagnoli e non fa mai ripartire la manovra. Un fantasma in campo.

Hamsik: voto 5.5: Nemmeno per il capitano arriva la sufficienza. Sarri lo schiera forzatamente e lo slovacco avrebbe bisogno di riposo, e si vede. Errori grossolani in fase di possesso e non incide in fase difensiva. Stasera abbiamo assistito alla versione stagionale di Hamsik.

Callejon: voto 6: Lui di riposo sembra non volerne sapere invece. Corre come un matto, come sempre e mette in costante difficoltà la retroguardia spagnola. Solita attitudine ma anche soliti gol sbagliati. Serve maggiore lucidità.

Gabbiadini: voto 5: Non sfrutta l’occasione concessagli. Prova il tiro in diverse occasioni ma non trova l’esito sperato.

Leggi anche:  Probabili formazioni Serie A - 10° Giornata

Higuain: sv: gioca una ventina di minuti ma non riesce a timbrare il cartellino.

Mertens: voto 6: Se non fosse per la troppa fretta di concludere le giocate risulterebbe il migliore tra i partenopei. Parte bene e finisce ancora meglio ma gioca in modo troppo superficiale.

Insigne: voto 6.5: Qualche minuto di gioco e quasi cambia la partita. Al folletto napoletano per completare la bella serata personale è mancato il gol che sarebbe potuto arrivare se non avesse calciato la punizione lontano dallo specchio della porta.

Sarri: voto 5.5: La panchina è quel che è e lui si deve accontentare di questo se vuole dare tregua ai titolarissimi. Nelle ultime due uscite però la squadra sembra essere a corto di fiato.

  •   
  •  
  •  
  •