Europa League, domani il Sassuolo se la vedrà con i belgi del Genk

Pubblicato il autore: Andrea Malavolti Segui

6b64d4692dIeri i neroverdi agli ordini di mister Eusebio Di Francesco hanno ripreso ad allenarsi in vista della partita di Europa League a Genk in programma domani. Lavoro differenziato per Antei, Berardi, Cannavaro, Duncan, Gazzola, Matri, Missiroli e sensi. Con l’eccezione di Antei che dovrebbe recuperare gli altri non partiranno alla volta del “Plat Pays”, come cantava Jacques Brel in una magnifica canzone dedicata alla sua patria. Stamane la squadra emiliana partirà alla volta di Genk, dove domani arriveranno anche una quarantina di tifosi sassolesi. Ma cerchiamo di conoscere più da vicino i prossimi avversari del Sassuolo. Il Genk si presenta con un palmares di tutto rispetto: tre volte campione belga, quattro vincitore della Coppa del Belgio, una della Supercoppa. Tanto di cappello per una squadra nata appena 28 anni fa dalla fusione del Waterschei Thor e il Winterslag. I biancoblù però quest’anno non navigano in buonissime acque: sono appena al decimo posto in classifica con dieci punti all’attivo frutto di tre vittorie, un pareggio e quattro preoccupanti sconfitte. E’ obbligatorio e urgente a questo punto un cambio di passo per l’undici allenato da Peter Maes, che anche in Europa non ha certo iniziato nel migliore dei modi con il ko per 3 a 2 subito dal Rapid Vienna. La star dei belgi è l’ala giamaicana Bailey che ha segnato sei gol in dodici gare.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: