Europa League Manchester United disastro con il Fenerbahce, Mourinho trema

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Europa League Manchester United, Mourinho crolla con il Fenerbahce, continua la crisi dei Red Devils qualificazione a rischio

 

Europa League Manchester United

Europa League Manchester United, è crisi per Mourinho

Europa League Manchester United, la crisi dei Red Devils non si chiude neanche in Europa, la squadra di Mourinho viene battuta 2-1 dal Fenerbahce e vede a rischio il passaggio ai sedicesimi. Al momento infatti il Manchester United sarebbe eliminato dall’Europa League, in quanto si trova al terzo posto nel gruppo A, alle spalle della coppia Fenerbahce-Feyenoord. Come se non bastasse Mourinho deve fare i conti anche con l’infortunio di Paul Pogba, uscito al 30′ del primo tempo, sostituito da Zlatan Ibrahimovic. Match subito in salita per il Manchester United, subito sotto nel punteggio dopo 2 minuti per lo straordinario gol messo a segno da Sow, che batte De Gea con una spettacolare rovesciata. Mourinho tenta di mescolare le carte con gli inserimenti di Mata e Mkhitaryan, ma con scarsi risultati. Il Fenerbahce gestisce senza troppi affanni il vantaggio, anzi nel secondo tempo raddoppia con Lens al 59′, che su punizione lascia fermo De Gea ammirare il pallone che si infila in rete. Inutile il gol nel finale di Rooney, che non rende meno amara la serata turca dei Red Devils. Europa League Manchester United che incassa quindi un’altra delusione, Mourinho si trova già a 8 punti dalla vetta in campionato e vede il cammino europeo complicarsi non poco. Una situazione, quella dei Red Devils, che nessuno si aspettava a questo punto della stagione, sopratutto dopo la compagna faraonica campagna acquisti operata in estate. Mourinho non sembra iruscire ad incidere come un tempo, un suo secondo esonero in due anni in Premier League avrebbe veramente del clamoroso, ma è chiaro che i dirigenti del Manchester United non possono essere soddisfatti dell’andamento della squadra in patria e in Europa. Nel prossimo turno di Premier League c’è la trasferta in Galles contro lo Swansea, una vittoria prima della sosta sarà indispensabile per Mourinho, altrimenti l’Old Trafford potrebbe smettere di essere il teatro dei sogni ma diventare un vero incubo per lo Special One.

Leggi anche:  Europa League 2020/21, le probabili formazioni della quarta giornata e statistiche

  •   
  •  
  •  
  •