Conte attacca la Fifa: “Certi meccanismi non si capiscono..”

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

Antonio-Conte_980x571Antonio Conte è felice dopo la qualificazione all’Europeo. E trova anche il tempo per togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Senza mezzi termini. Senza diplomazia. Il bersaglio? niente meno che la FIFA. Come sempre, il Ct azzurro entra a gamba tesa: “Testa di serie? Beh, evidentemente questi sono discorsi particolari:  la Fifa ci dice che la Croazia è davanti a noi nel ranking, ma noi siamo davanti a loro in classifica. Certi meccanismi proprio non li capisco. Da quando ci sono io abbiamo vinto otto partite su tredici e pure ci troviamo alle spalle di squadre che hanno fatto risultati peggiori dei nostri”.

Con un filo di voce, dopo aver urlato per tutto il corso della partita dei suoi contro l’Azerbaigian, Antonio Conte apre il fronte della polemica. L’Italia non ci sta e crede di meritare più di altre squadre il ruolo di testa di serie ai prossimi sorteggi per la fase finale del Campionato Europeo.

Leggi anche:  Ziliani scatenato: "Conte flop totale, sta rovinando l'Inter. É inetto e sadico"

Come al solito, l’euforia di Conte è durata solo pochi minuti. Il Ct azzurro ora vuole vederci chiaro in vista dei sorteggi e la sua mente è già rivolta ai prossimi appuntamenti, con gli accoppiamenti e i gironi dell’Europeo che, evidentemente, già non lo faranno dormire per le prossime notti. Intanto però c’è da espletare l’ultima formalità. Sarà una festa la serata di martedì prossimo allo stadio Olimpico. A Roma arriva la Norvegia ma Conte ha già in tasca la matematica qualificazione. Chissà se, quella sera, la grinta del Ct si stempererà in un sorriso di distensione. Almeno per una volta.

  •   
  •  
  •  
  •