Insigne decide di lasciare, Conte deluso

Pubblicato il autore: Gennaro Esposito Segui

Insigne
I rapporti tra i club e le Nazionali, si sa, spesso sono difficili e burrascosi. Ad alimentare le polemiche sul trattamento riservato ai giocatori e sui rischi di incorrere in infortuni che pregiudichino le prestazioni nei rispettivi club ci ha pensato Lorenzo Insigne, attaccante del Napoli che ieri ha lasciato il ritiro della Nazionale per un problema al ginocchio destro.
Secondo lo staff medico del Napoli, infatti, il ginocchio sembrava mostrare segni di miglioramento dopo l’aspirazione del liquido dovuto all’infiammazione, ma a decidere di abbandonare il ritiro è stato direttamente il giovane napoletano. Dal canto suo, lo staff della Nazionale ha avuto l’impressione che il giocatore avesse avuto “pressioni” dal suo club per preservarlo per lo scontro decisivo con la Fiorentina.
Nessuna dichiarazione da parte di Conte, probabilmente deluso dal forfait di Insigne, uno dei giocatori più in forma, in un momento così delicato per la Qualificazione ad Euro 2016.

Leggi anche:  Pistocchi su Conte: "Otto anni fa gli chiesi se fosse il caso di passare al 4-4-2. Lo ha chiesto anche Capello ma a lui..."
  •   
  •  
  •  
  •