Pirlo è già ko, contro l’Azerbaigian non ci sarà.

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

Free-kick-specialist-and-captain-Andrea-Pirlo-hit-the-crossbar-in-injury-time_Brutte notizie in casa azzurra alla vigilia del match di Baku. Andrea Pirlo non ci sarà. La Nazionale di Conte perde il suo regista a ventiquattrore dalla sfida contro gli azeri. E’ lo stesso Ct ad annunciarlo poco fa il conferenza stampa: In un contrasto ha fatto un movimento strano – ha detto Conte- e non sarà della partita. Contiamo di recuperarlo per la Norvegia”.  Il regista dei New York City ha subito una contrattura all’adduttore in allenamento e non sarà in campo nella gara di Baku. Quasi certamente Conte sceglierà Verratti come sostituto di Pirlo.

In casa azzurra non si vuole rischiare nulla. Il doppio impegno così ravvicinato consiglia a Conte di usare la massima prudenza. L’Italia ha due match points e non deve avere fretta. Anche senza Pirlo in Azerbaigian si può vincere, vista la modestia degli avversari. Pirlo con molta probabilità rientrerà nella sfida dello stadio Olimpico contro la Norvegia, il 13 ottobre a Roma. Sarà un Pirlo fresco e riposato. La sua contrattura verrà verificata tra domani e domenica. Non dovrebbe comunque trattarsi di nulla di grave. Appena i medici daranno il loro ok, Pirlo tornerà in campo per prepararsi al meglio per la gara contro la Norvegia. Per il momento riposo assoluto di 48 ore e poi si decide. La Nazionale ha bisogno del miglior Pirlo per centrare una qualificazione ad Euro 2016 che sembra comunque davvero vicinissima.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie A, Benevento-Juventus: formazioni ufficiali; Dybala-Morata insieme