Sorteggio Euro 2016: ecco la fasce

Pubblicato il autore: Alessandro Cipolla

sorteggio_euro_2016

Sarà un sorteggio Europeo 2016 all’indegna dell’equilibrio quello che si svolgerà a Parigi il prossimo 12 dicembre. Con le gare di ritorno degli ultimi due spareggi giocate ieri, che hanno visto la qualificazione di Svezia e Ucraina, si è completata la griglia delle 24 finaliste che si affronteranno da giugno nel nuovo format voluto dalla Uefa. Sarà un Europeo indedito con sei gironi, non più quattro, dove passeranno il turno le prime due di ogni raggruppamento più le quattro migliori terze. Un format allargato che ha visto comunque rimanere immutata la grande qualità delle squadre partecipanti, clamorosamente orfane di quell’Olanda uscita nella fase di qualificazione.

Fascia 1 : Francia, Spagna, Germania, Inghilterra, Portogallo, Belgio

Fascia 2 : Italia, Russia, Svizzera, Austria, Croazia, Ucraina

Fascia 3 : Repubblica Ceca, Svezia, Polonia, Romania, Slovacchia, Ungheria

Fascia 4 : Turchia, Repubblica d’Irlanda, Islanda, Galles, Albania, Irlanda del Nord

PERICOLI TURCHI – Sorteggio Euro 2016 che vedrà l’Italia di Conte presente, non senza polemiche, nella seconda fascia. Il rischio di un girone di ferro è alto ma potrebbe anche non andare così male. Nella prima fascia sono da evitare naturalmente Spagna e Germania, le due grandi favorite, ma anche la Francia padrona di casa. L’Inghilterra e il Belgio potrebbero essere invece alla portata mentre il Portogallo sarebbe sicuro l’accoppiamento più favorevole. In fascia 3 da evitare Polonia, Repubblica Ceca e la Svezia di Ibra. La Romania è una buona squadra ma non fa paura, Slovacchia o Ungheria andrebbero benissimo. Nell’ultima urna c’è lo spauracchio Turchia, da evitare anche la sempre ostica Irlanda e la sorpresa Islanda, abordabili invece Galles, Albania e Irlanda del Nord.

SORTEGGIO EURO 2016 IL MIGLIORE E IL PEGGIORE GIRONE – Ipotizziamo allora il migliore o il peggiore dei sorteggi possibili per l’Italia. Il girone più duro potrebbe essere allora così composto : Germania, Italia, Polonia e Turchia. Fermo restando che gli azzurri saranno l’avversario che tutti vorranno evitare e che la squadra di Conte ha la forza per arrivare anche in fondo alla competizione, un sorteggio del genere sarebbe pieno di insidie. Vediamo però anche il migliore dei gironi possibili : Portogallo, Italia, Ungheria e Albania. Con un girone del genere il primo posto nel raggruppamento non sarebbe una chimera, evitando così le migliori squadre nel ottavi. Il passato comunque ci ha insegnato che buoni sorteggi non spesso giovano all’Italia, ultimi due mondiali insegnano, che spesso da il meglio quando è chiamata a grosse imprese, ma forse è meglio evitare gli squadroni fin da subito.

  •   
  •  
  •  
  •