Sorteggi Euro 2016, gli azzurri rischiano il girone di ferro

Pubblicato il autore: Ciro Iavazzo

Sorteggi Euro 2016: gli azzurri, essendo relegati in seconda fascia, rischiano un girone durissimo

sorteggi euro 2016E’ arrivato il momento che l’Italia intera, il CT Antonio Conte e la selezione azzurra in particolare, aspettava da 2 anni: oggi alle 18, a Parigi, si terranno finalmente i sorteggi Euro 2016, che stabiliranno i 6 gironi della fase finale della competizione. Gli azzurri, in virtù della relegazione in seconda fascia, nonostante una qualificazione quasi perfetta, rischiano un girone di ferro, dove troveranno sicuramente una big. I sorteggi Euro 2016 saranno particolari grazie alla novità inserita dall’UEFA: per la prima volte prenderanno parte alla rassegna continentale 24 squadre, divise in 6 gironi da 4 formazioni ciascuno. Accederanno agli ottavi le prime 2 classificate di ogni girone, più le 4 migliori terze. La competizione avrà inizio il 10 giugno e terminerà, dopo un mese esatto, il 10 luglio. Come già detto, l‘Italia arriva ai sorteggi Euro 2016 in seconda fascia, rischiando dunque un girone durissimo. Nella prima urna, quella delle teste di serie, c’è la possibilità di incontrare la Germania campione del mondo, il Belgio primo nel ranking FIFA, o la Francia in casa, l’Inghilterra (unica squadra ad aver vinto tutte le partite di qualificazione), la Spagna campione in carica o il Portogallo di Cristiano Ronaldo. terza urna ha delle mine vaganti pericolose: prima su tutte la Svezia di Zlatan Ibrahimovic, seguita dalla Polonia del bomber Robert Lewandosky, dalla Slovacchia di Hamsik (che già ci arrecò un gran dispiacere ai mondiali sudafricani) oltre alla Romania e all’Ungheria. In quarta fascia c’è la possoibilità di pescare formazioni affamate, che non vorranno essere le vittime sacrificali dei gironi; vedi il Galles di Bale, o l’Albania di De Biasi, oltre alla sorprendente Islanda, alla Turchia, all’Irlanda e all’Irlanda del Nord. Ore 18 dunque, sorteggi Euro 2016, chi beccheremo?

URNA 1: Francia, Spagna, Germania, Inghilterra, Portogallo, Belgio
URNA 2:  Italia, Russia, Svizzera, Austria, Croazia, Ucraina
URNA 3: Repubblica Ceca, Svezia, Polonia, Romania, Slovacchia, Ungheria
URNA 4: Turchia, Repubblica d’Irlanda, Islanda, Galles, Albania, Irlanda del Nord

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: