Clamoroso Conte, potrebbe epurare Pirlo e De Rossi dalla lista per l’Europeo

Pubblicato il autore: Emiliano Di Presa Segui

Conte Mancano 100 giorni all’Europeo di Francia e per Antonio Conte si avvicina il tempo delle scelte. Il Ct azzurro sarebbe orientato a farne alcune davvero clamorose. Conte promesso sposo del Chelsea, ha già chiaro in mente chi saranno i 23 che prenderanno parte all’Europeo ma le scelte definitive saranno fatte solo dopo le amichevoli contro Spagna e Germania. I grandi esclusi dalla lista potrebbero riguardare la fascia dei centrocampisti e sarebbero sicuramente esclusioni eccellenti come quelle di Pirlo e De Rossi. Infatti, il tecnico salentino sarebbe orientato a puntare, nella zona nevralgica del campo, su Verratti e Marchisio. Giovani, dinamici e con esperienza internazionale abituati a giocare gare di altissimo livello in Champions League con Juventus e Psg. Sicuramente però prima di privare la nazionale dell’esperienza di Pirlo e De Rossi Conte ci penserà bene. Il reparto dove l’ex allenatore della Juventus ha meno dubbi è sicuramente l’attacco dove, al momento Pellé, Candreva, Eder, El Shaarawy e Zaza sono in netto vantaggio sugli altri con il neo interista leggermente in calo anche per via delle ultime deludenti prestazioni in campionato. I giocatori offensivi in rosa però saranno 6 e l’ultimo posto dovrebbero giocarselo Insigne, Berardi e Bernardeschi, con Immobile e Destro che potrebbero impensierirli, con la sorpresa che potrebbe essere rappresentata da Sebastian Giovinco, pupillo di Conte, ma solo se l’ex Juve riuscirà a mantenere il livello straordinario avuto l’anno scorso nel campionato americano. A centrocampo e in difesa, tra i giocatori tenuti d’occhio particolarmente da Conte ci sono invece il centrocampista del Torino Baselli e il difensore del Milan Romagnoli. Non dovrebbero esserci possibilità, invece per Mario Balotelli che continua a dare segni di discontinuità. L’Europeo si avvicina e la nazionale di Conte inizia a prendere sempre più forma. Fondamentali saranno le amichevoli con Spagna e Germania, li Conte vorrà vedere le risposte che cerca e di sicuro sarà pronto anche a fare scelte impopolari, De Rossi e Pirlo sono avvisati e se non dovessero crederci chiedere a Del Piero, che ai tempi della Juve venne praticamente tagliato fuori dopo il primo anno sicuramente non con l’appoggio di tutto il popolo juventino. Se c’è uno che è pronto a fare scelte impopolari pur di andare dritto per la propria strada, questo è Antonio Conte.

Leggi anche:  Inter-Real Madrid, la Moviola: espulso Vidal e due rigori non dati? Ecco gli episodi chiave
  •   
  •  
  •  
  •