Anche la Goal Line Technology a Euro 2016, poi Supercoppa e Champions

Pubblicato il autore: antoniopilato Segui
Goal Line Technology

Goal Line Technology

Mancava solo l’ufficialità, adesso è arrivata anche quella, la goal line technology sbarca ad Euro 2016. Dunque nella rassegna continentale che si disputerà dal 10 giugno al 10 luglio in Francia, i direttori di gara potranno beneficiare di questo valido supporto, già utilizzato in Bundesliga, Serie A e Premier League.

Il sistema di telecamere, il primo a ricevere la licenza FIFA con la denominazione di Hawk-Eye, verrà installato nei dieci stadi che ospiteranno la competizione e a tal proposito, ecco le parole di Pierluigi Collina capodesignatore Uefa nonché ex arbitro: “La goal-line technology e gli addizionali di porta si completano perfettamente, infatti grazie all’aiuto dello strumento tecnologico gli assistenti di porta non dovranno più badare ai goal fantasma, ma solo ed esclusivamente a ciò che accade all’interno dell’area di rigore”.
La goal line verrà riproposta in occasione della Supercoppa Europea di agosto al Lerkendal Stadion di Trondheim (stadio del Rosenborg) e anche nella prossima edizione di Champions League. Ancora non si sa nulla per quanto riguarda l’Europa League, anche se la sensazione è che dovrebbe essere riproposta anche per l’ex Coppa Uefa (probabilmente a partire dalla stagione 20172018).
Analizzando meglio “l’occhio di falco”, è un sistema basato su sette telecamere e un software di controllo capace di monitorare i movimenti della palla in area di rigore. Grazie ad un ulteriore software di elaborazione di immagini  è possibile stabilire se la palla ha varcato o meno la linea di porta e appena dopo l’arbitro viene “avvisato” con una vibrazione e un segnale visivo sul suo orologio.
Un mezzo davvero importante quindi, in grado di poter evitare un bel po’ di problemi, almeno sotto il profilo dei goal fantasma. E allora riaffiorano alla mente tutti i casi del passato, i quali potevano essere risolti in pochi secondi e che invece hanno condizionato l’andamento delle partite, alterandone di fatto il risultato.
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Regolamento Europei 2020, come funziona il torneo: qualificate agli ottavi, ripescate, accoppiamenti e sostituzioni
Tags: ,