Italia-Svezia: diretta streaming e probabili formazioni

Pubblicato il autore: Collu Luca Segui

Italia-Svezia: le novità di formazione

Italia-Svezia
Italia-Svezia si giocherà il 17 giugno 2016 alle ore 15, e sarà la seconda partita per le due squadre del gruppo E.
La squadra azzurra, dopo la grande prestazione con il Belgio e la vittoria per 2-0, arriva col morale altissimo e vorrebbe vincere il match per qualificarsi alla fase ad eliminazione diretta di Euro 2016.
Antonio Conte, molto soddisfatto dell’impegno mostrato dai suoi giocatori in campo e dalla professionalità mostrata fuori, ha alcuni dubbi di formazione, e dovrebbe esserci qualche cambio rispetto all’ultima partita giocata.
Il blocco difensivo sarà lo stesso del match contro il Belgio: Buffon titolare indiscusso, cosi come Barzagli, Bonucci e Chiellini, autori di una prestazione fantastica e di assoluta lode.
Nella partita Italia-Svezia De Rossi, che giocherà davanti alla difesa, è apparso in forma smagliante anche nell’allenamento odierno, dove ha mostrato la sua grinta e la voglia di lottare che lo caratterizza.
Le due mezzali saranno Florenzi, che prenderà il posto di Parolo, e Giaccherini, fondamentale nel modulo del CT azzurro.
Sugli esterni troviamo le novità: De Sciglio, che è subentrato ad uno spento e timoroso Darmian nell’ultimo match, partirà titolare sulla sinistra, mentre a destra Candreva non è certo della sua presenza dall’inizio, con El Shaarawy che scalda i motori.
In Italia-Svezia in attacco dovrebbe esserci il doppio cambio: Pellè ha accusato qualche fastidio muscolare e non è al top della condizione, e Zaza potrebbe esordire da titolare contro la Svezia al suo posto.
Eder, invece, dopo una prestazione incolore, potrebbe sedere in panchina, con Immobile che lo dovrebbe sostituire, dopo la mezz’ora giocata contro il Belgio dove si è dimostrato determinato e in ottima forma.
La minaccia numero uno per gli azzurri in Italia-Svezia è nota: Zlatan Ibrahimovic.
Il fenomeno svedese dovrà essere pressato e marcato con particolare attenzione, e non è da escludere che uno tra Chiellini e Barzagli lo possano seguire a uomo, cercando di limitare le sue giocate.
Gli scandinavi dovrebbero fare solo un cambio dal primo minuto: Ekdal in campo, come regista, al posto di Lewicki.
Italia-Svezia sarà trasmessa in tv su Rai 1 e in alta definizione su Rai HD, con ampio pre-partita alle 14 e fischio d’inizio alle ore 15.
La partità sarà visibile anche in diretta streaming sul sito https://www.rai.tv, su Sky Sport 1 e in HD su SkyGo, solamente per gli abbonati a Sky.

Probabili formazioni:
Italia (3-5-2):
Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Florenzi, De Rossi, Giaccherini, De Sciglio; Immobile, Zaza; Conte (all.).
Svezia (4-4-2):
Isaksson; Lindelöf, Johansson, Granqvist, M. Olsson; S. Larsson, Ekdal, Källström, Hiljemark; Guidetti, Ibrahimovic; Hamren(all.).

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,