Euro 2016: De Rossi prova a sfidare la Germania

Pubblicato il autore: Giancarlo Fusco Segui

de-rossi-italia

Euro 2016: De Rossi vuole esserci. Il centrocampista della Roma le sta provando tutte pur di essere in campo contro la Germania.

E’ dura esser fuori in certe sfide, specie se ti chiami Daniele De Rossi e sei un combattente nato. Sabato sera alle ore 21:00 la Nazionale di Antonio Conte dovrà sfidare i Campioni del Mondo della Germania e per non farci mancare nulla, oltre al gap tecnico che ci separa dai tedeschi, abbiamo anche due infortunati di lusso che costringono il ct a fare delle scelte, se non forzate poco ci manca.
E’ risaputo del problema di Antonio Candreva, che ormai perdura dal match contro la Svezia, così come siamo tutti a conoscenza del problema di De Rossi, tuttavia nelle ultime ore dal ritiro di Montpellier inizia a filtrare un leggero ottimismo, soprattutto per quanto riguarda il centrocampista della Roma.
Infatti anche se il numero 16 neanche stamattina si è allenato con il resto del gruppo, si vocifera di un netto miglioramento rispetto i giorni scorsi; qualora le notizie filtrate corrispondessero a verità ci troveremo dinanzi ad un elemento davvero importante perché con l’assenza dello squalificato Thiago Motta, la presenza di Daniele De Rossi, già titolare inamovibile fino ad ora, sarebbe di vitale importanza.
Conte, comunque, non si è lasciato prendere dallo sconforto e nella sessione di rifinitura di questa mattina davanti la difesa ha nuovamente provato Stefano Sturaro, che per caratteristiche potrebbe essere d’aiuto al trio difensivo anche se meno portato alla costruzione del gioco rispetto al centrocampista della Roma.

Euro 2016: De Rossi out, Sturaro in?

Come detto, è molto difficile vedere in campo Daniele De Rossi contro la Germania anche se la speranza è sempre l’ultima a morire. Antonio Conte, tuttavia, sembra già avere le idee chiare, idee che hanno un’identità ben precisa, cioè quella di Stefano Sturaro piazzato lì davanti la difesa per provare a placare le offensive dei panzer tedeschi.

Il giovane centrocampista della Juventus sicuramente non eccelle in classe però è un combattente che, se assistito anche dai suoi compagni del reparto arretrato, Barzagli, Bonucci e Chiellini, potrebbe dare quel contributo che il ct richiede. Al posto di Sturaro, Antonio Conte ha provato anche Marco Parolo ma l’idea in queste ultime ore sembra esser stata accantonata perché il ct preferisce vedere il centrocampista della Lazio lì dove lo ha schierato fin’ora con il suo lavoro ‘sporco’ ma concreto fatto di tanta corsa e pronto, quando ce n’è occasione, ad inserirsi tra le maglie della difesa avversaria.
In pratica, senza Thiago Motta e, soprattutto, se De Rossi dovesse dare definitivamente forfait, l’unica alternativa valida resta Sturaro e siamo sicuri che il giocatore darà tutto se stesso per non far rimpiangere il più quotato compagno di reparto.
La giornata odierna ha visto per i primi 15 minuti l’allenamento degli azzurri davanti tutte le televisioni, poi Antonio Conte ha radunato i giocatori per fare un pò il punto della situazione sulla tattica.
In pratica è tutto pronto, salvo gli ultimi dubbi sulla formazione, oggi nel tardo pomeriggio la Nazionale volerà a Bordeaux dove domani sera sfiderà la Germania.

  •   
  •  
  •  
  •