Euro 2016, Francia vs Germania: si romperà la maledizione dopo 58 anni?

Pubblicato il autore: Paolo Bellosta Segui

euro-2016-francia
La prima finalista è già ufficiale, il Portogallo di Cristiano Ronaldo spazza via il Galles di Gareth Bale e si qualifica per l’atto finale di questo europeo francese. I lusitani hanno sfruttato un tabellone, per usare un eufemismo, favorevole e ora aspettano di sapere il nome del prossimo avversario.
Francia vs Germania sarà una partita tirata, imprevedibile e, probabilmente, non particolarmente spettacolare. Per molti sarà una finale anticipata, per i padroni di casa l’occasione di sfatare un tabù che dura da una vita.
E’ infatti dal Mondiale del 1958 che Francia vs Germania non si chiude con un risultato favorevole ai galletti, parliamo ovviamente di grandi manifestazioni. Nel 1982 i rigori hanno sancito la vittoria dei tedeschi, mentre ai quarti del Mondiale 2014 fu una rete di Hummels a condannare i francesi.
Una sfida tutta da seguire e dal grande interesse mediatico. Per il c.t. Deschamps “è giunto il momento di scrivere una nuova pagina di storia”, mentre per il dirimpettaio Löw l’appuntamento con i Bleus è sempre molto stimolante: “Ce la giochiamo contro un Paese intero, ma siamo abituati a queste emozioni”.

Francia vs Germania: Deschamps è molto fiducioso

“Il passato ormai è andato, nessuno può riscrivere la storia – analizza Deschamps – ma i giocatori possono scriverne una nuova pagina. È una partita che si gioca senza pensare al passato: quello che è successo anni fa ora non conta. Sono convinto che i miei ragazzi faranno un grande match, devono credere in loro stessi“.
“La Germania ha un grandissimo collettivo, forse il più forte. Non a caso è campione del mondo in carica e rimane la squadra che ha impressionato più di tutti in questo Europeo. I tedeschi hanno grande padronanza di gioco e del possesso palla, ma questo non significa che devi giocare solo in difesa, per poi colpirli di sorpresa. Con tutto il rispetto dovuto, abbiamo un’opportunità e ce la giocheremo fino in fondo, dando il massimo”.
Due anni fa la Germania ha battuto in semifinale il Brasile, paese ospitante del Mondiale, ora incontra di nuovo in semifinale la Francia, padrona di casa di questo Europeo. Si ripeterà la storia? Vedremo, intanto è tutto pronto per un nuova capitolo di questa sfida mondiale.

  •   
  •  
  •  
  •