Euro 2016, Rizzoli arbitrerà Germania-Francia

Pubblicato il autore: Francesco Ippolito Segui

Rizzoli
Un po’ d’Italia in semifinale. Dopo la cocente eliminazione ai rigori da parte dei tedeschi, il “bel paese” sarà ancora rappresentato agli Europei grazie al fischietto azzurro Nicola Rizzoli. L’arbitro emiliano infatti (44 anni ed originario di Mirandola), arbitrerà giovedì 7 luglio la semifinale di Marsiglia tra GermaniaFrancia, coadiuvato dagli assistenti Elenito Di Liberatore e Mauro Tonolini e dagli addizionali Daniele Orsato e Antonio Damato. Una piccola consolazione per un’intera nazione, che però ha anche i suoi lati negativi: arbitrando questa semifinale Rizzoli non potrà dirigere la finale di domenica allo Stade de France di Saint-Denis, per la quale è favorito l’inglese Clattenburg, reduce tra l’altro da una prestazione discutibile nell’ultima finale di Champions League.

L’altra semifinale, che si disputerà a Lione tra Galles Portogallo, è stata invece affidata all’arbitro svedese Jonas Eriksson.

UNA GRAN CARRIERA  Architetto di professione, Rizzoli è iscritto all’AIA di Bologna. Nel 2001 venne promosso alla CAN A e B, ed un anno dopo debuttò in Serie A, arbitrando Venezia-Perugia. Dal 2007 è effettivamente un arbitro internazionale, esordendo in Champions League nel 2008 in occasione di Sporting Lisbona-Basilea.

Nel 2010 cominciò la sua ascesa, arbitrando prima Inter-Roma, finale di Coppa Italia e poche settimane dopo la finale di Europa League, Atletico Madrid-Fulham. L’anno seguente diresse il derby milanese di Supercoppa Italiana, disputatosi a Pechino, e pochi mesi dopo la FIFA lo selezionò per il Mondiale per club. “Convocato” anche per gli Europei del 2012 in Polonia ed Ucraina, nel maggio del 2013 venne designato per la finale di Champions League tra Bayern Monaco e Borussia Dortmund.

La gioia più grande della sua carriera arrivò però nell’estate del 2014, quando venne scelto per arbitrare Argentina-Germania, finale del Mondiale brasiliano.

Definito dall’IFFHS (Federazione Internazionale di Storia e Statistica del Calcio) come il miglior arbitro al mondo nel 2014 e nel 2015, Rizzoli ha già diretto tre gare di questo Europeo francese.

I PRECEDENTI – Rizzoli ha diretto per quattro volte la Francia, con un bilancio di una vittoria (contro la Romania, in questo Europeo), un pareggio e due sconfitte. Invece quando ha arbitrato la nazionale tedesca, questa ha sempre vinto: cinque vittorie in cinque confronti, l’ultimo dei quali è datato settembre 2015, una vittoria per 3-1 sulla Polonia nelle qualificazioni agli Europei.

  •   
  •  
  •  
  •