Formazioni Francia-Islanda: in semifinale c’è la Germania

Pubblicato il autore: Simone Cerroni Segui

formazioni francia islanda

Formazioni Francia-Islanda: in semifinale c’è la Germania – Si chiudono con Francia-Islanda, questa sera alle 21, i quarti di finale degli Europei 2016. L’ultimo verdetto sarà emesso allo stadio Saint-Denis. Chi va avanti se la dovrà vedere con la Germania, che ha conquistato la semifinale dopo aver vinto ai rigori contro l’Italia. Da un lato la Francia, padrona di casa e grande favorita per il titolo. Una squadra tecnica e, allo stesso tempo, di forza. Basta guardare il tridente d’attacco Griezmann, Giroud e Payet. Giocatori con caratteristiche differenti, ma che si compensano per tecnica e stazza. Allo stesso tempo, al di fuori della formazione titolare, c’è una panchina molto forte. Dall’altro lato, c’è la piccola Islanda che, assieme al Galles, rimarrà – a prescindere da questa sera – la rivelazione della competizione. Una formazione solida, senza prime donne e con uomini di fatica. C’è, tra di loro, anche chi non  è un calciatore professionista, come il portiere Halldorsson, che lavora nel mondo della pubblicità. Ma non importa se i nomi non sono all’altezza della Francia. A spingere gli islandesi c’è tutto un Paese.

FORMAZIONE FRANCIA
– “I ragazzi sanno bene che l’Islanda non è qui per caso, ma perché se lo merita e per le sue qualità”. Inizia così la conferenza stampa il ct della Francia, Didier Deschamps. Segno che queste sono le tipiche partite che se sottovaluti l’avversario rischi di non uscirne.  La formazione di Deschamps è carica dopo i due gol rifilati all’Irlanda. Anche l’attacco si è sbloccato e Griezmann ora vuole il titolo di capocannoniere. Il ct francese dovrà fare a meno di due giocatori titolari: Kantè e Rami, entrambi squalificati. Quest’ultimo verrà sostituito da Umtiti. Ad affiancarlo, ci sarà l’altro difensore centrale, Koscielny. Sulle fasce i soliti Sagna ed Evra. La mediana serà invece formata da Pogba, Cabaye e Matuidi con il terminale d’attacco composto da Griezmann, Giroud e Payet.

FORMAZIONE ISLANDA -Davide contro Golia. La tradizione contro la novità. Ma, a differenza dei francesi, l’Islanda non ha pressioni. La squadra di Lagerback partirà con un 4-4-2 con Halldórsson in porta; difesa a quattro con Sævarsson, Árnason, R. Sigurdsson, Skúlason. Sulla mediana Gunnarsson, G. Sigurdsson, Gudmundsson e B. Bjarnason. L’attacco formato sempre da Bödvarsson e Sigthórsson.

LE PROBABILI FORMAZIONI FRANCIA-ISLANDA
FRANCIA (4-3-3): Lloris; Evra, Umtiti, Koscielny, Sagna; Cabaye , Pogba, Matuidi; Griezmann, Giroud, Payet.
ISLANDA (4-4-2): Halldorsson; Saevrsson, R. Sigurdsson, Arnason, Skulason; G.Bjarnason, Gunnarsson, Sigurdsson, Gudmondsson; Bodvarsson,Sightorsson.
  •   
  •  
  •  
  •